CAI UGET TORINO – AGGIORNATA LA NUOVA INFORMATIVA SULLA PRIVACY

CAI UGET TORINO – AGGIORNATA LA NUOVA INFORMATIVA SULLA PRIVACY

La nuova informativa, che si adegua a quanto previsto dal Regolamento Europeo (GDPR), specifica le motivazioni e le modalità di trattamento dei dati personali.

Il Club Alpino Italiano sezione UGET Torino tiene molto alla privacy dei propri Soci, e dei non soci che partecipano alle attività della sezione, dei suoi Gruppi, delle Scuole e della Sottosezione, desiderando che si sentano sempre protetti ed informati sull’utilizzo che viene fatto dei loro dati.

In questi giorni sono stati apportati alcuni aggiornamenti alle nostre Informative sulla Privacy in adeguamento a quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679 noto anche come GDPR (General Data Protection Regulation), il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali.

Vi invitiamo a prendere visione/scaricare della nuova informativa (clicca qui), dove troverete in modo semplice e sintetico quali informazioni vengono raccolte, i motivi per cui vengono trattati i vostri dati personali e i vostri diritti, in modo da avere ancora più controllo sulle informazioni che vi riguardano.

Potrete inviare eventuali richieste di chiarimento al seguente indirizzo e-mail: privacy@caiuget.it.

CAI – nuovo portale dedicato ai periodici

La Biblioteca Nazionale del CAI ha messo on line, all’indirizzo www.tecadigitalecai.it , il nuovo portale dedicato ai periodici, con oltre 120.000 pagine che raccontano la vita del Club alpino dal 1865 a oggi.

Questa importante notizia è stata data a Trieste, nel corso dell’Assemblea dei Delegati. «Un’iniziativa che ci pone al passo con le principali biblioteche del mondo, portata a termine proprio in questo 2018, “Anno europeo del patrimonio culturale”», ha detto Alessandra Ravelli alla sala gremita. «Con la digitalizzazione di 70.000 pagine della ‘Rivista’ e il nuovo motore di ricerca sui periodici più importanti della storia dell’Associazione, abbiamo concluso un progetto avviato nel 2010, con le 38.500 pagine del ‘Bollettino’ (1865-1967) e dello ‘Scarpone’ (1931-2005)».

Sono stati aggiunti anche i pdf della “Rivista” e dello “Scarpone” dal 2006 al 2011 e di “Montagne 360” fino al 2017. Il motore di ricerca consente di selezionare una sola testata e/o un anno, oppure di effettuare una ricerca su tutta la raccolta, con una o più parole, unite da virgolette se adiacenti, e consente di utilizzare i segni + e – come operatori boleani. Il caricamento dei pdf può essere lento, soprattutto nel caso di fascicoli spessi o molto illustrati, ma poi si può usare la funzione “trova” del browser per individuare velocemente le parole cercate. È infine possibile scaricare singole pagine o un fascicolo intero e condividerli via mail o sui social network.

Scopri di più su www.tecadigitalecai.it

SOSTIENI LA TUA SEZIONE – 5 per mille a favore del CAI- UGET Torino

logo_uget_70x70SOSTIENI LA TUA SEZIONE Fai pubblicità tra i tuoi amici, famigliari e parenti, per questa iniziativa: 5 per mille a favore del CAI- UGET Torino.

Codice Fiscale da citare nella Dichiarazione dei redditi: 80089960019

tesorieraAnche quest’anno ti rinnoviamo l’invito a destinare il tuo 5 per mille a favore del CAI UGET Torino . L’operazione è molto semplice e senza alcun onere per te. Compila la tua Denuncia dei Redditi come sopra indicato

La Sezione ha ricevuto dall’Amministrazione delle Entrate una significativa somma relativa al 5 per mille negli scorsi anni. CAI UGET Torino ringrazia i Soci che le hanno accordato la loro preferenza.

5x1000

Itaca nel sole. Cercando Gian Piero Motti – Martedì 22 maggio

Il CAI UGET Torino, il Museo della montagna ed il CAI Torino presentano l’anteprima torinese del film “Itaca nel sole. Cercando Gian Piero Motti”

Martedì 22 maggio, alle ore 21,00, presso il Cinema Massimo

(via Verdi 18, Torino), il Museo Nazionale della Montagna il CAI UGET Torino ed il CAI Torino presentano l’anteprima torinese del film “Itaca nel sole. Cercando Gian Piero Motti” di Tiziano Gaia e Fabio Mancari.
Itaca nel Sole è una via di arrampicata aperta a metà degli anni ’70 sulle pareti della Valle dell’Orco, in Piemonte. Tra gli scalatori, la sua fama è dovuta non tanto alla pur notevole difficoltà tecnica, ma alla carica simbolica che ancora oggi fa presa su legioni di climbers e appassionati.

L’immagine di Itaca è legata a un personaggio eccezionale: Gian Piero Motti. Alpinista, scrittore e filosofo della montagna, Motti ha incarnato i dubbi e le ansie di una generazione al bivio. La sua vicenda viene scandita attraverso testimonianze, foto, materiali d’archivio, e i suoi celebri scritti. Come sostengono gli autori, il film si inserisce dunque nel filone delle “recherche”, perché Motti è una figura ancora in gran parte inesplorata e il primo atteggiamento è quello di “andarlo a cercare”. Il film lo fa, oltre che con l’ausilio del materiale d’archivio a disposizione, attraverso un percorso corale di voci, testimonianze e azioni di chi lo ha conosciuto, ha arrampicato con lui, gli è stato accanto nei momenti privati, oppure di chi, non avendolo conosciuto, ne è stato affascinato dagli scritti e dal pensiero.

La montagna è la grande protagonista del film, ma non si pensi a un documentario di pareti e corde, linee verticali e chiodi da roccia. La montagna è in gran parte allegorica, così come la intendeva Motti; quel tipo di montagna che spinge l’uomo a grandi sfide e ad ancor più grandi interrogativi.

Il biglietto d’ingresso intero sarà disponibile presso la biglietteria del Cinema Massimo a partire da lunedì 7 maggio, al costo di 5,00 Euro. Per i soci del CAI e per coloro che hanno il biglietto d’accesso al Museo della Montagna nella giornata del 22 maggio è previsto l’ingresso scontato a 4,00 Euro.

Sono disponibili biglietti d’ingresso per un numero limitato, fino ad esaurimento, presso la nostra Segreteria. Prevendite: cinemamassimo.it

Scopri di più su … itacanelsole.it

Giovedì 3 maggio ore 21,00 – Presentazione 32° corso di alpinismo

Presentazione e chiusura iscrizioni del:
32° corso di alpinismo
giovedì 3 maggio ore 21,00 in sede.
Scuola Alberto Grosso
www.caiugetalp.com

Ricordiamo che il 30 aprile si apriranno via mail le iscrizioni al 32° corso di alpinismo, rivolto a chi ha frequentato corsi propedeutici all’alpinismo e di arrampicata e a coloro che già frequentano la montagna ma vogliono approfondire le tecniche di progressione ed assicurazione per affrontare, in sicurezza, salite
su roccia.

Incontro con Agostino (Gustin) Gazzera

Questo è il CAI…

Nel caldo e assolato pomeriggio di giovedì 26 aprile, presso La Piccola Reggia di Venaria, che non è un palazzo storico, bensì un convalescenziario per persone anziane, alcune non proprio abili, si è omaggiato un nostro socio ultrasessantennale di 90 anni (91 ad agosto), il popolare e caro Agostino (Gustin) Gazzera.

La nostra Sezione ha collaborato con la nipote dell’alpinista Gustin e con la Direzione della casa di riposo ad un incontro dove è stato proiettato il film “L’Alpinista” nel salone di rappresentanza davanti a tantissimi ospiti dell’Istituto ed agli operatori socio-sanitari.
La proiezione del film ha creato una attenzione tra il pubblico fuori dell’immaginario e al termine sono state poste un’infinità di domande e sono emerse curiosità da parte del pubblico.

Con commozione il Presidente Gagna ha omaggiato Gustin di un gagliardetto del CAI 1863 e dell’aquilotto d’oro di socio ultra sessantennale UGET Torino ( 66 anni di bollino!) e con parole commoventi lo ha ringraziato per l’onore che ci fa ad essere socio della nostra sezione ……
Un piccolo rinfresco e ancora tanti abbracci, foto e ringraziamenti ha terminato questo incontro dolce, fraterno, affettuoso …… questo è il CAI.

ivo

Torino, 26 aprile 2018

RISULTATO SCRUTINO VOTAZIONI – ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI – 5 APRILE 2018

ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI – 5 APRILE 2018
RISULTATO SCRUTINO VOTAZIONI

In data 10 aprile 2018 si è concluso lo scrutino delle schede per le votazioni e l’Assemblea ha proclamato eletti:
PRESIDENTE: Roberto Gagna (con 403 preferenze)
TOTALE schede valide 565
Schede bianche 11
Schede nulle 4
TOTALE schede 580

CONSIGLIERI:
Aglirà Valeria (con 382 preferenze)
Bielli Roberto (con 359 preferenze)
Centin Marco (con 360 preferenze)
Ferrara Marco (con 334 preferenze)
Garbellini Emilio (con 372 preferenze)
Giraudo Carlo Pietro (con 322 preferenze)
Guagliardo Andrea (con 315 preferenze)
Pampalone Giuseppe (con 368 preferenze)
Placenza Mario Giuseppe (con 342 preferenze)
Spina Luigi (con 336 preferenze)
Tenaglia Enrico (con 352 preferenze)
Zanon Luciano (con 374 preferenze)
TOTALE preferenze espresse 5848
TOTALE schede valide 573
Schede bianche 1
Schede nulle 6
TOTALE schede 580

DELEGATI:
Carraro Francesco (con 357 preferenze)
Guagliardo Andrea (con 349 preferenze)
Pampalone Giuseppe (con 374 preferenze)
Somale Bruno (con 353 preferenze)
Spina Luigi (con 346 preferenze)
TOTALE preferenze espresse 1937
TOTALE schede valide 561
Schede bianche 17
Schede nulle 2
TOTALE schede 580

REVISORE DEI CONTI:
Mara Piccinin (con 473 preferenze)
TOTALE preferenze espressse 474
TOTALE schede valide 474
Schede bianche 104
Schede nulle 2
TOTALE schede 580

“Il verbale delle operazioni elettorali è disponibile in visione presso la Segreteria della Sezione.”