La nuova avventura di Matteo Della Bordella: parete est della Siula Grande

In attesa di poterlo incontrare quest’autunno nel nostro salone UGET ecco la presentazione della nuova avventura di Matteo Della Bordella …

È partito un paio di giorni fa Matteo Della Bordella, pronto a una nuova avventura: la parete est della Siula Grande. Per l’alpinista membro dei Ragni di Lecco si tratta della prima spedizione con la Sezione Militare di Alta Montagna (SMAM) del Centro Sportivo Esercito.

La Siula Grande è una delle più famose montagne del Perù e certamente quella con il maggior richiamo alpinistico. Con i suoi 6344 metri, localizzata nella Cordillera Huayhuash, la Siula Grande appartiene all’immaginario collettivo per quella che è stata la drammatica vicenda degli inglesi Joe Simpson e Simon Yates nel 1985 lungo la parete ovest. Una storia egregiamente raccontata dal celebre volume “La morte sospesa”.

Della Bordella, insieme ai compagni Alessandro Zeni, Marco Majori, Filip Babicz e Stefano Cordaro, punta alla parete opposta, la est. “Un bellissimo scudo di roccia, molto ripido e impegnativo con elevate difficoltà tecniche in un ambiente alpino molto difficile” spiega Matteo che già nel 2017 ha avuto modo di sperimentare la parete. “Sicuramente una parete complessa, con problemi glaciali di avvicinamento ai quali si aggiunge la quota. Insomma abbiamo tutti gli ingredienti per una bella sfida!”

L’idea di sfidare questa parete nasce, per Matteo, qualche anno fa insieme a Matteo Bernasconi e Tito Arosio. “Adesso è ora di riprovarci, sperando di essere più preparati per questa bella sfida e sperando che questa volta la montagna ci lasci passare”.

Pochi mesi dopo una salita come Brothers in Arms sul Cerro Torre nessuno si sarebbe aspettato una nuova spedizione. “Per me è importante aver trovato un nuovo obiettivo, con una squadra così motivata” spiega Matteo.
Gian Luca Gasca

Qui, una selezione di foto d’archivio dal primo tentativo sulla est della Siula Grande di Matteo: https://drive.google.com/drive/folders/1QYyRL9v4WXZA5gBTJChybFbn73uY2Br9

KARPOSVIBRAM

KONGSCARPADF-SPORT SPECIALISTEVILEYE EYEWEARFERRINO NET INSURANCE – NICO SPA – TENDON – MERLO

Il Coro CAI Uget di Torino in concerto a S. Giuseppe Cafasso

Don Angelo Zucchi è da diversi anni il parroco di S. Giuseppe Cafasso, un insieme di chiese e di iniziative benefiche in corso Grosseto 72, Borgo Vittoria, Torino.
E’ una forza della natura per determinazione, disponibilità, iniziativa, comunicazione, schiettezza.

A lui, il Coro CAI Uget di Torino deve molto, perché senza di lui non sarebbe stato possibile aprire la nuova sede operativa di via Monte Ortigara: la sua disponibilità è andata oltre ogni aspettativa.
Quando don Angelo ci chiama, sappiamo che qualunque cosa ci proponga sarà utile per le sue dinamiche iniziative.

Continua la lettura di Il Coro CAI Uget di Torino in concerto a S. Giuseppe Cafasso

Alex Txikon a Torino, una serata con il grande alpinismo

Il grande alpinismo arriva a Torino il 30 maggio con Alex Txikon, uno dei più forti scalatori contemporanei, con all’attivo la salita di undici vette di 8000 metri e il primato della ascesa invernale al Nanga Parbat, ottenuto nel 2016 con l’italiano Simone Moro e il pakistano Ali Sadpara.
Una serata organizzata da Ferrino con MuseoMontagna.

📍DOVE – Torino, Sermig Arsenale della Pace, Auditorium
📆QUANDO – Lunedì 30 maggio, h 21

Ingresso libero fino ad esaurimento posti Continua la lettura di Alex Txikon a Torino, una serata con il grande alpinismo

Linea 7000, il Sentiero Italia in modo sostenibile

Un viaggio sostenibile alla scoperta del più lungo sentiero al mondo, questa la storia di Linea 7000, il nuovo docufilm di Gian Luca Gasca e Giacomo Piumatti. Un film che racconta le bellezze del nostro Paese a passo e ritmo lento, per godere appieno dell’ambiente lasciando una minima traccia del nostro passaggio.

Il docufilm viene presentato giovedì 26 maggio a Torino, presso la sede del CAI UGET (Parco della Tesoriera, Corso Francia, 192) con la presenza del protagonista e del regista, Giacomo Piumatti.

Continua la lettura di Linea 7000, il Sentiero Italia in modo sostenibile

“Montagne di Sera 2022”

Tornano in presenza gli incontri di “Montagne di Sera” del CAI “Monviso” Saluzzo, dopo sospensioni e incontri virtuali dovuti alla pandemia.

Gli incontri si svolgeranno in collaborazione con il FAI Castello della Manta @castellodellamanta, il Parco del Monviso @parcodelmonviso e con il patrocinio del Comune di Saluzzo @comunedisaluzzo.

L’apertura si terrà sabato 28 maggio. Cadranno di sabato anche i successivi appuntamenti al rifugio Vallanta. Tutti gli altri incontri, al Castello della Manta, si terranno di venerdì

Continua la lettura di “Montagne di Sera 2022”