Com’è andata questa domenica a Pragelato?

E’ stata splendida la prima uscita dello sci di fondo.

Sotto un sole splendente, nelle bella cornice delle piste di Pragelato,  si è offerta agli sciatori (corsisti e non) una neve compatta e scorrevole.

A dispetto della prima impressione che mostrava un paesaggio totalmente gelato, in onore al nome del luogo, il sole e la temperatura mite hanno reso la pista piacevolissima. Particolarmente bella e selvaggia era la lunga pista turistica che risale la Val Troncea.

Nella giornata ha preso il via il 36° corso di fondo che registra una ottima partecipazione di allievi.

Guarda le foto! e mandaci le tue: sfe.uget@gmail.com

1ª lezione corso sci di fondo

Comincia la stagione dello Sci di Fondo!

*Domenica 12 Dicembre 2010
h 07.00 bus della neve
Eccoci, finalmente cominciano le gite di sci di fondo, domenica 12 dicembre, e ha inizio il 36° corso di sci di fondo.
La meta scelta per questa 1ª lezione è:

Pragelato metri 1524 (val Chisone)
Centro Fondo Olimpico
Le piste di fondo di Pragelato, rese celebri per aver ospitato le gare delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, vi offrono una completa gamma di itinerari. Alle piste olimpiche si aggiunge una pista turista di media difficoltà che si snoda per più di 10 km lungo la val Troncea.

Descrizione delle piste:
*6,2 Km: pista olimpica per tecnica classica.
*3,8 Km: pista olimpica per tecnica libera.
*15 Km: Pista turistica Pragelato-val Troncea di media difficoltà L’anello compreso tra Plan e Fonderie (Val Troncea) è parte di questo tracciato: 10 km di lnghezza e 200 m di dislivello.

Ulteriori info sulla pista di Pragelato: www.alpioccidentali.it

Servizi presso il centro fondo:
bar-ristorante, spogliatoio, docce, toilette, locale sciolinatura, noleggio attrezzatura

Il ritrovo è alle ore 7.00 in Cso Regina Margherita ang. Cso Potenza (lato ex AEM). La partenza del BUS della Neve è alle ore 7.10 precise.
guarda la cartina!

COSTO BUS EURO 16,00
Per informazioni e iscrizione alla gita, giovedì sera in Sede dalle ore 20.30 alle ore 22.00.

09/12 Ecco a voi lo sci di fondo fuori pista!

Molti conoscono lo sci alpinismo, lo sci alpino in fuori pista.
Pochi sanno che anche con gli sci di fondo si può andare in neve fresca con molto molto divertimento.

Ci sono diverse tecniche, alcune molto antiche, che erano utilizzate dai primi sciatori norvegesi per muoversi in libertà tra i boschi, lande e i dolci pendii innevati: la raspa, lo spazzaneve e il meraviglioso stile telemark.

Da allora poco è cambiato e queste tecniche sono ancora usate per fare piacevoli escursioni nella montagna invernale, tra candidi paesaggi: in spazi aperti, così come tra gli alberi dei boschi, lungo pendii mai troppo impegnativi, giù da discese non troppo ripide ma davvero divertenti.

L’insieme di tecniche di discesa con gli sci “a tallone libero” si chiama sci di fondo escursionismo e si possono imparare nel Corso di Fondo Escursionismo del CAI UGET.

Vieni a scoprire di più alla presentazione del corso giovedì 9 dicembre alle ore 21 alla sede del CAI Uget!

E sei curioso e non riesci a resistere, chiedi a noi!

LIBERA IL TALLONE!

Esempi di tecnica: la Raspa Esempi di tecnica: il Telemark

GIORNATA DI PRESENTAZIONE STAGIONE AGONISTICA E AGGIORNAMENTO TECNICA

Sabato 4 dicembre 2010

Ore 10,00 in pista

Vi faremo sapere in base all’innevamento!

Il programma della giornata prevede, oltre alla presentazione delle gare della stagione, un aggiornamento in pista sci ai piedi: due ore di lezione sulla tecnica classica e due ore di lezione sulla tecnica skating, guidate dal maestro FISI; naturalmente si può scegliere se seguire entrambe le lezioni o una sola. Riguardo ai costi, il prezzo orario del maestro sarà diviso tra gli allievi di ciascuna lezione.

L’iniziativa è rivolta non solo a coloro che già fanno parte del gruppo “agonismo”, ma anche agli appassionati che vorrebbero avvicinarsi al mondo delle gare di fondo.

Per una migliore organizzazione della giornata, vi chiediamo di segnalarci entro il 30 novembre la vostra presenza alla giornata e il numero di lezioni che intendete frequentare.

Per informazioni e prenotazioni:

Andrea Amerio: andrea.amerio@csi.it
Paolo Camoriano: paolo.camoriano@gmail.com

Nuova stagione 2010-2011

Carissimi amici,
la stagione è alle porte, siete pronti? Venite a trovarci!

* Giovedì 25 Novembre
h 21.00 in sede
presentazione corso di sci di fondo
–>scopri di più!

* Giovedì 9 Dicembre
h 21.00 in sede
presentazione corso di sci di fondo escursionismo
–>scopri di più!

* Sabato 4 Dicembre
h 10.00 in pista
presentazione ski fondo races – attività agonistica
–>scopri di più!

Informazioni:
Tel: 011.53.79.83 email: skifondo@caiuget.it

Ecco a voi il nuovo sito!

Cari amici,

il sito del Gruppo si rinnova: vuole diventare uno strumento agile, completo ed aggiornato per comunicare con i nostri amici e simpatizzanti, lo strumento più semplice e veloce per far conoscere, a chi si collega, quali sono i programmi delle attività , le date, le mete delle nostre uscite, i programmi dei nostri corsi.

Speriamo che possa consentire a chi lo desidera di conoscerci e di entrare a far parte del nostro gruppo di amici e appassionati della splendida attività dello sci di fondo, fondo escursionismo e fondo agonistico.

Per essere informati puntualmente sui prossimi appuntamenti, iscrivitevi alla newsletter compilando l’apposito modulo sulla destra!

In attesa della neve, un saluto a tutti Voi e un arrivederci nelle seguenti date:

* Giovedì 25 Novembre
h 21.00 in sede
presentazione corso di sci di fondo
Gli istruttori del CAI insieme al maestro FISI, presenteranno le caratteristiche dei corsi di fondo, e saranno lieti di rispondere alle vostre domande
–>scopri di più!

* Giovedì 9 Dicembre
h 21.00 in sede
presentazione corso di sci di fondo escursionismo
Vieni a scoprire come lo sci di fondo incontra il fuoripista in tutta sicurezza e come si possono passare bellissime giornate a contatto con la natura incontaminata.
–>scopri di più!

* Sabato 4 Dicembre
h 10.00 in pista
presentazione ski fondo races – attività agonistica
Vuoi provare il clima di una gara, il piacere di una sfida? Vieni a conoscere le attività agonistiche del gruppo; saremo felici di accoglierti!
–>scopri di più!


Informazioni:
Tel: 011.53.79.83 email: skifondo@caiuget.it

Il direttivo 2010-2013

Emilio GARBELLINI – Presidente – ISFE






Mara PICCININ – Vicepresidente, Tesoriere – AS






Ivo POLLASTRI – Direttore Corsi Sci di fondo – AS






Francesco CHIANALE – Direttore Corso Fondo Escursionismo – ISFE






Andrea AMERIO – AS – Responsabile settore Agonismo






Paolo CAMORIANO – AS – Responsabile settore Agonismo






Sergio COCORDANO – consigliere – INSFE






Igor CHIAMBRETTI – consigliere – ISFE, SVI, Direttore Tecnico AINEVA






Floriano FERRO – consigliere – IS






Roberto BIELLI – consigliere – IS






Agostino RICOSSA – consigliere – ISFE






Romana TACCHETTI – consigliere – AS






Marco QUACCHIA – consigliere – AS






Francesco BIVONA – amico del Gruppo – AG






Laura CHERCHI – amica del Gruppo – AG






Michela BARUZZO – amica del Gruppo – AG






Claudia SFERATI – amica del Gruppo – AG






AS= Accompagnatore Sezionale
IS= Istruttore Sezionale
ISFE= Istruttore Sci di Fondo Escursionistico
INSFE= Istruttore Nazionale Sci di Fondo Escursionistico
SVI = Servizio Valanghe Italiano
AINEVA= Associazione Interregionale Neve e Valanghe

18 aprile 2010 Gita al Lago Miserin (AO)

provaEccoci all’ultima gita della stagione, la temperatura quest’oggi in salita ci ha fatto sudare 7 camicie, per fortuna che una provvidenziale nebbiolina ci ha salvati, altrimenti ci saremmo letteralmente arrostiti. La discesa, faticosissima, per le condizioni della neve veramente sciolta. Comunque a fine gita c’è scappata la merenda, ma solo perchè era l’ultima gita della stagione e volevamo salutarci per come si deve.

Ciao a tutti,  e arrivederci alla prossima stagione con importanti e succose novità!
9 dicembre 2010 ore 21 in sede
presentazione del NUOVO corso di sci fondo escursionismo

27-28 Marzo Raid SFE Val Varaita e Maira

Sabato 27 marzo:
Eccoci per la prima volta a compiere, la traversata su due giorni, da Sampeyre a Elva (in Val Maira!), con gli sci ai piedi e un bello zaino sulla groppa. Il sabato la salita, lunga e faticosa va che è un piacere. Purtroppo il colle di Sampeyre è avvolto dalle nebbie e fa anche piuttosto freddino; quindi il tempo di mordere una barretta energetica ghiacciata e via per la discesa.  A parte i soliti noti, che sfoggiano stupende curve a telemark, la maggior parte di noi si butta giù ad uovo per raggiungere il prima possibile il posto del ristoro…..
La sera ci aspetta una stupenda tavola imbandita che viene letteralmente rasa al suolo non solo dal sottoscritto ma anche da un certo Galpa…
Date un’occhiata qua: locanda occitana Elva
noterete le leccornie che purtroppo siamo stati obbligati a spazzolare…

Domenica 28 marzo:
Qualcuno si è riposato, qualcuno no, e molti hanno ronfato. Colazione super, ma la partenza stenta a decollare, non tutti hanno i motori freschi, c’è da dire, però che la stupenda giornata aiuta il gruppo a riacquistare le forze per la salita, che è più breve di quella del giorno precedente.
La discesa, abbastanza velocemente e senza alcun intoppo, ci porta a Sampeyre; gli ultimi metri su una pista da discesa che ormai è una vera granita.
Lo stile è sempre quello che è: approssimativo. Speriamo che l’anno prossimo gli istruttori, rinvigoriti da una estate tutta mare ed ombrelloni ci riescano a fare entrare nella zucca nuove tecniche e qualche trucchetto!

PER VIVERE LA MONTAGNA A TALLONE LIBERO