CHI SIAMO/CONTATTI

Il Gruppo Escursionistico T.A.M. (Tutela Ambiente Montano), pone al centro della sua attività la salvaguardia dell’ambiente montano, ritenendo questa l’unica strada per trovare prospettive di sviluppo basate su un turismo sostenibile che abbia al suo centro l’escursionismo, la rivalutazione dei sentieri, la salvaguardia dei segni dell’uomo nelle Terre Alte, le colture e le attività agro – silvo – pastorali; lavora in collaborazione ormai da anni con l’omonimo gruppo della sezione CAI di Torino.
Vengono proposte delle escursioni che cercano di coinvolgere il più possibile le realtà locali, le associazioni ed i gruppi che già lavorano sul territorio e ne conoscono i problemi e le storie materiali, con l’obiettivo è di stimolare negli escursionisti una frequentazione critica dell’ambiente, attenta alle caratteristiche naturali e storico-antropiche dei luoghi.

Le escursioni proposte non superano il grado di difficoltà E (escursionistico, vedi Allegato); si sviluppano sempre su sentieri cercando di non superare dislivelli oltre i 1.000 metri di salita per permettere occasioni e momenti di osservazione dell’ambiente montano.

Le informazioni e/o iscrizioni alle escursioni, di norma, vengono date/raccolte presso la sede Cai-Uget i giovedì precedenti l’escursione stessa dalle ore 21 alle ore 22,30; salvo diversa indicazione indicata nel volantino della gita. Oppure contattando direttamente i Direttori di Gita. Per ogni singola locandina verranno fornite le indicazioni per iscriversi alla attività proposta.

Informazioni sulle modalità per svolgere attività motorie in montagna vedi articolo: https://www.cai.it/dpcm-14-gennaio-il-ministero-dellinterno-risponde-al-quesito-del-club-alpino-italiano/

«Questo chiarimento – osserva il Presidente generale Vincenzo Torti – consente, nel rispetto di tutto quanto precisato, di spostarsi dal proprio Comune per andare in montagna per fare attività sportiva in natura, ma starà a ciascuno di noi farlo con adeguata preparazione e correttezza di comportamento, per evitare che, in caso di abusi o gravi incidenti, non vengano imposte nuove restrizioni ad un’attività che per tutti gli amanti della montagna è essenziale».

Documenti del CAI inerenti le modalità di effettuazione delle attività escursionistiche:


MANUTENZIONE SENTIERI

Altra attività e quella della manutenzione dei sentieri (vedi articolo: Manutenzione-sentiero-204a-Anna Bordoni-Mezzenile – Valli di Lanzo), sono in svolgimenti attività in Provincia di Torino (ad esempio sulla Collina, nelle Valli di Lanzo, il sentiero balcone tra Foresto e Chianocco in Valle di Susa… ) ed in quella di Cuneo a Frabosa

Per collaborare con noi nella scelta/organizzazione di itinerari, partecipare alle iniziative di manutenzione sentieri: invia una e-mail a tam@caiuget.it

Per ricevere informazioni aggiornate sulle nostre attività, uscite domenicali, trekking.., iscriviti alla ns. mailing-list

LINK: