Diario della escursione di Domenica 13 novembre 2022 al Mont Saint Gilles (Valle d’AOSTA) , chiusura dell’attività TAM 2022 con merenda

ARRIVEDERCI al 2023 con le Gite Domenicali e i Trekking.

Nel mese di Dicembre pubblicheremo, su questo sito, le proposte di Gite Domenicali e Trekking del Gruppo Escursionistico TAM, tramite la newsletter Vi comunicheremo la pubblicazione. Con questo articolo vogliamo ricordare la bella giornata trascorsa insieme con l’augurio che ci siano nel prossimo anno tante occasioni come queste di ritrovarsi

Partenza e arrivo: Torille (Verrès, AO), 400 m – Quota massima: Monte Saint Gilles, 918 m – Dislivello in salita: 600 m – 9 km circa – Tempo salita: ore 2,30 – Durata complessiva: ore 5,00 (soste escluse)

Il riscaldamento globale e il conseguente innalzamento delle temperature ha permesso di prolungare la stagione escursionistica. Per l’ultimo appuntamento della TAM torinese, il meteo è stato clemente. Da Torille, frazione di Verrès, superata la Cappella di S. Barbara, saliamo su stradina asfaltata, poi lastricata e molto ripida, e quindi mulattiera.

Vista sul Castello di Verrès

Il bosco misto è ancora vestito dei colori autunnali, caldi contrasti tra le sfumature del giallo, del rosso, dell’ocra e del marrone, inframezzato dagli ultimi ricordi del verde estivo e dagli aghi dei pini.  Superato il bivio per Montjovet e Chatillon, sotto gli antichi castagni rinselvatichiti, seguiamo a destra l’indicazione per il “Lago”, abbandonando la mulattiera ormai impraticabile. Il sentiero sale ripido nel bosco, e raggiunge la località La Nache.

Sentiero nel bosco
Monte Avic da La Nache

Un vasto pianoro prativo, una bella costruzione con ripiani a coltivo, forse abbandonati, una fontana (asciutta), testimoniano che la località era sfruttata e per vari motivi ora non lo è più. Si raggiunge il Col de La Nache, sferzato dal vento. Il sole ne mitiga gli effetti. Lasciamo a sinistra un secondo bivio per Montjovet e proseguiamo verso est per una lunga e poco faticosa traversata panoramica che ci porta nelle vicinanze del Lago di Villa.

Giochi di luce

Proseguiamo seguendo la segnaletica su un tratto di sterrata, e poi nel bosco fino a raggiungere un colletto. Tralasciamo le altre indicazioni e guadagniamo in breve la sommità del Mont Saint Gilles o Punta della Bandiera, 917 metri. La grande panchina, costruita con tronchi grezzi, non impatta con l’ambiente circostante, così come i cannocchiali dall’allegro bordo arancione, rivolti verso le vette circostanti. Il nome Saint Gilles (Sant’Egidio) deriva dalla prevostura di Verrès risalente all’alto medioevo, i cui monaci seguivano la regola di Sant’Agostino, che rivestì grande importanza e contribuì notevolmente allo sviluppo dell’economia locale.

Gruppo
Bandiere in vetta

Ancora pochi passi e si raggiunge lo sperone roccioso di vetta a picco sulla valle, con le bandiere, italiana e valdostana, mosse dal vento. Il cielo è azzurro con qualche striatura, il sole splende e il panorama ci ripaga della fatica. Il Monte Avic svetta con la sua elegante silhouette al fondo della Valle di Champdepraz, lo Zerbion incombe sulla Valle Centrale, e le Dame di Challand sulla nascosta Valle d’Ayas.

In vetta
Dame di Challant sullo sfondo

Il panorama è a 360°. Le foto si sprecano, siamo tutti di ottimo umore. Ridiscendiamo raggiungendo con una breve digressione il lago di Villa, nella conca all’ombra di vecchi castagni, roverelle e pino silvestre, circondato dalla vegetazione palustre ricca di giunchi e carici. Unica località valdostana dove vive la ninfea, la zona umida del Lago di Villa ospita numerose specie sia vegetali che animali di grande interesse. Il sito è protetto come Riserva Naturale Regionale.

Lago di Villa

Ritorniamo lungo il percorso di salita, prestando particolare attenzione ai tratti più ripidi. Raggiungiamo il parcheggio e poco dopo il ristorante. Siamo in cinquantaquattro, riempiamo il salone con lunghe tavolate. La “merenda” è più un banchetto che altro, l’appetito, e la sete, non mancano (sono anche le quindici e lo stomaco reclama). L’allegria non ci abbandona, il cibo è di ottima qualità e abbondante, i camerieri gentili e simpatici: cosa volere di più?

Il meteo ci ha risparmiato, abbiamo trascorso una giornata serena immersi nella natura e condiviso emozioni con tanti amici che la pesante situazione di questi tempi ha contribuito a dividere. Oggi abbiamo lasciato da parte i pensieri e le preoccupazioni, illudendoci di vivere in un mondo normale. Domani si vedrà. A proposito: il nome del ristorante è Carpe diem…  

Daria Fava

Domenica 13 novembre 2022 – MONTE SAINT GILLES: UN BALCONE SULLA BASSA VALLE D’AOSTA

Il Gruppo Escursionismo TAM (CAI UGET e CAI SEZ. TORINO) organizza per:

Domenica 13 novembre 2022

MONTE SAINT GILLES: UN BALCONE SULLA BASSA VALLE D’AOSTA

con merenda al ristorante a chiusura della stagione escursionistica TAM 2022

Monte Avic
Monte Zerbion

Partenza e arrivo: Torille (Verrès, AO), 400 m – Quota massima: Monte Saint Gilles, 918 m – Dislivello in salita: 600 m – 9 km circa — Tempo salita: ore 2,30 – Durata complessiva: ore 5,00 (soste escluse)

Attrezzatura: da escursionismo, scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica). Bastoncini telescopici consigliati.  Munirsi di acqua da casa: non ci sono fontane.

Viaggio in autobus: consigliata mascherina FFP2 a bordo

Ritrovo in corso Stati Uniti 23 ore 7,00, partenza ore 7,15. Fermata in corso Francia 186, ingresso Tesoriera, e partenza ore 7,30

Costo per i soci CAI (in regola con il tesseramento anno 2022) € 35,00. Per i non soci 46,55 (comprensivo dell’assicurazione giornaliera CAI obbligatoria di € 11,55). In caso di rinuncia, l’iscrizione alla gita comporta il pagamento della quota di partecipazione.

Direttori di Gita: Beppe Borione (ASE – Ortam) – Daria Fava (ASE – Ortam) 

Informazioni e iscrizioni: entro giovedì 10 novembre per telefono o whatsapp al 339 2393284 indicando nome, cognome, telefono, luogo di salita, e-mail e sezione CAI di appartenenza. I non soci devono indicare la data di nascita ed avere depositato in segreteria il consenso al trattamento dei dati personali. Verrà data precedenza ai soci CAI.

Ulteriori dettagli nella locandina

Lago di Villa

Il Gruppo Escursionistico TAM riprende le attività escursionistiche nel rispetto delle disposizioni di legge e delle indicazioni della Sede Centrale vigenti a tale data; gli accompagnatori sono stati formati per la corretta applicazione delle norme di sicurezza.

Domenica 30 ottobre 2022 – Anello dei Laghi di Sumiana 1165 m. (Val di Lanzo)

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET TORINO e del CAI Sezione di TORINO organizza per:

Domenica 30 ottobre 2022

Anello dei Laghi di Sumiana 1165 m. (Val di Lanzo)

Partenza e arrivo a Pessinetto 580 m. – Dislivello in salita e discesa 750 m. circa. – Gita dal dislivello contenuto ma piuttosto lunga, richiede un buon allenamento.

Equipaggiamento: completo da escursionismo.

Gita in pullman. Ritrovo a Torino ore 7,45 in corso Francia nello slargo davanti alla Tesoriera, partenza alle ore 8.

Costo di partecipazione euro 15,00 per i soci CAI, euro 26,55 per i non soci (è compresa l’assicurazione di 11,55 euro). In caso di rinuncia, l’iscrizione alla gita comporta il pagamento della quota di partecipazione.

Direttori di gita: Ezio Sesia e Michela Giannetta

Informazioni e iscrizioni via whatsapp o SMS entro giovedì 27 ottobre contattando Ezio Sesia 333/7134903, precisando all’iscrizione nome, cognome, data di nascita, sezione CAI di appartenenza e indirizzo mail. I non soci devono indicare la data di nascita ed aver depositato in segreteria (e-mail: caiuget@caiuget.it) il consenso al trattamento dei dati personali. Numero massimo di partecipanti 33. Verrà data precedenza alla partecipazione dei soci CAI.

Ulteriori dettagli della locandina

Il Gruppo Escursionismo TAM svolge le attività escursionistiche nel rispetto delle disposizioni di legge e delle indicazioni della Sede Centrale del CAI vigenti a tale data; gli accompagnatori sono stati formati per la corretta applicazione delle norme di sicurezza.

DOMENICA 23 OTTOBRE 2022 – Escursione Monte Rubbio- Val Maira (CN)

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET TORINO e del CAI Sezione di TORINO – Sottosezione GEB organizza per:

DOMENICA 23 OTTOBRE 2022

Escursione Monte Rubbio – Val Maira (CN)

Partenza: Macra  875 m. – Arrivo: San Damiano Macra 743 m. – Meta: Monte Rubbio 1.591 m. – Dislivello: 750 m circa – Difficoltà: E – Tempo di percorrenza previsto: ore 6.00/6.30 escluse soste

Equipaggiamento: completo da escursionismo.

Viaggio in autobus Ritrovo in corso Stati Uniti 23 ore 6,45; partenza ore 7.00.

Quota di partecipazione€ 18,00 per i soci Cai,  € 29,55 per i non soci (comprensivo dell’ assicurazione giornaliera CAI obbligatoria di € 11,55).  In caso di rinuncia, l’iscrizione alla gita comporta il pagamento della quota di partecipazione.

Capi gita: Giampiero Salomone (AE); Vittorio Zeppa (ASE)

Informazioni e iscrizioni: entro giovedì 20 ottobre 2022 esclusivamente contattando via whatsapp al 335-475092 (Giampiero Salomone) indicando nome, cognome, Sezione CAI di appartenenza, telefono e, nel caso dei non soci CAI, data di nascita. Nel caso in cui  un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it) . Verrà data precedenza ai soci Cai

Ulteriori dettagli nella locandina

Il Gruppo Escursionismo TAM svolge le attività nel rispetto delle disposizioni di legge e delle indicazioni della Sede Centrale vigenti a tale data; gli accompagnatori sono stati informati per la corretta applicazione delle norme di sicurezza.

DOMENICA 16 OTTOBRE 2022 – INTORNO AL MONOLITO DI PERA PIANA – ESCURSIONE FRA ROC, PERE E PICAPERE – BASSA VAL DI SUSA

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET TORINO e del CAI sezione di TORINO – Sottosezione GEB organizza per:

DOMENICA 16 OTTOBRE 2022

INTORNO AL MONOLITO DI PERA PIANA,ESCURSIONE FRA ROC, PERE E PICAPERE (BASSA VAL DI SUSA)

In collaborazione con il CAI Intersezionale Val Susa – Val Sangone, Pro Natura Piemonte, il gruppo ecovolontari di Avigliana, Associazione Amici di Avigliana, Tesori di Arte Cultura Alpina Valle di Susa, con il patrocinio della Città di Avigliana e dell’ Ente Gestione Aree Protette Alpi Cozie

Partenza: Avigliana (TO) m 360 – Piazza del Popolo, Arrivo: Avigliana, luogo di partenza, Lunghezza: km 15 circa, Dislivello: 500 m circa, Difficoltà: E – Tempo di percorrenza previsto: ore 5.00/5.30 escluse soste

Equipaggiamento: completo da escursionismo.

Gita in  treno  o con mezzi propri

Ritrovo: Avigliana, Piazza del Popolo, ore 9.30

Possibilità di usufruire del treno che parte da Torino P.N. alle 8.45 con fermate in tutte le stazioni e che arriva ad Avigliana alle 9.15; Piazza del Popolo si raggiunge in 10’ a piedi.

Rientro al luogo di partenza entro le 18.30

Il treno per Torino parte da Avigliana alle 18.45 con arrivo a Torino P.N. alle 19.15

I partecipanti alla gita devono provvedere personalmente all’acquisto dei biglietti ferroviari di andata e ritorno.

Quota di partecipazione: in considerazione del primario obiettivo di far conoscere gli aspetti storico-culturali della città di Avigliana e della Bassa Val di Susa, ed estesa la partecipazione agli iscritti CAI di altre Sezioni, l’iscrizione alla gita è GRATUITA, fatta salva, per i NON SOCI CAI, l’assicurazione obbligatoria giornaliera di € 11,55.

Capi gita: Giampiero SALOMONE AE, Lodovico MARCHISIO AE Emerito, con la collaborazione di Arnaldo REVIGLIO del CAI di Avigliana

Informazioni e iscrizioni: entro giovedì 13 ottobre 2022 esclusivamente contattando via whatsapp al 335-475092 (Giampiero Salomone) indicando nome, cognome, Sezione CAI di appartenenza, telefono e nel caso dei non soci CAI, data di nascita. Nell’iscrizione si dà precedenza ai Soci CAI.

Nota bene: Nel caso in cui  un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it) entro giovedì 13 ottobre 2022.

Ulteriori dettagli nella locandina

Il Gruppo Escursionismo TAM svolge le attività nel rispetto delle disposizioni di legge e delle indicazioni della Sede Centrale vigenti a tale data; gli accompagnatori sono stati informati per la corretta applicazione delle norme di sicurezza.

Ci “ri-vediamo” da Settembre per le Gite Domenicali del Gruppo TAM

Gite Domenicali TAM periodo settembre – novembre 2022

Domenica 4 settembre – I laghi di Roburent – Valle Stura (CN)
Partenza da Col de Larches 1996 m , laghi di Roburent 2426 m, arrivo ad Argentera 1684 m.Dislivello in salita 500 m, in discesa 850 m -Tempo complessivo ore 5,00.
Capigita: Rita Ponsetto (ASE), Maria Grazia Vaudagna (ASE)

Domenica 11 settembre – Al rifugio Daviso 2280 m – Val di Lanzo (TO)
Partenza ed arrivo da Forno Alpi Graie 1219 m. Dislivello 1100 m – Tempo complessivo ore 7,00.
Capigita: Michele D’Amico, Marco Tencaioli

domenica 18 settembre – Nel Parco della Dora – Bassa Val di Susa

In collaborazione con diverse Associazioni locali

Domenica 25 settembre – Da Boissano a Pietra Ligure – Liguria di Ponente (SV)
Partenza da Boissano 120 m, rifugio Pian delle Bosse 841m, arrivo a Pietra Ligure, livello mare. Dislivello in salita 800 m, in discesa 920 m -Tempo complessivo ore 6.30.In collaborazione con la Sottosezione GEB del Cai Torino ed il CAI di Loano
Capigita: Lodovico Marchisio (AE emerito), Claudio Menozzi (AE), Paolo Rosso, Giampiero Salomone (AE)

Domenica 2 ottobre – Lago di Afframont 1986 m – Val di Lanzo (TO)
Partenza ed arrivo da Balme 1408 m. Dislivello 615 m -Tempo complessivo ore 5,00.
Capigita: Roberta Cucchiaro (ASE)

Domenica 23 ottobre – Monte Rubbio 1590 m – Valle Maira (CN)
Partenza ed, arrivo da San Damiano Macra 740 m, Monte Rubbio 1590 m. Dislivello 900 m -Tempo complessivo ore 7,00.In collaborazione con la Sottosezione GEB del Cai Torino ed il CAI di Bordighera.
Capigita: Lodovico Marchisio (AE emerito), Giampiero Salomone (AE), Vittorio Zeppa (ASE)

Domenica 30 ottobre – Anello dei laghi di Sumiana 1165 m – Val di Lanzo (TO) Partenza ed arrivo da Pessinetto 580 m. Dislivello 750 m -Tempo complessivo ore 6,00.
Capigita: Michela Giannetta (ASE), Ezio Sesia

Domenica 13 novembre 2022 – MONTE SAINT GILLES: UN BALCONE SULLA BASSA VALLE D’AOSTA

con merenda al ristorante a chiusura della stagione escursionistica TAM 2022

Partenza e arrivo: Torille (Verrès, AO), 400 m – Quota massima: Monte Saint Gilles, 918 m – Dislivello in salita: 600 m – 9 km circa — Tempo salita: ore 2,30 – Durata complessiva: ore 5,00 (soste escluse)
Direttori di Gita: Beppe Borione (ASE – Ortam) – Daria Fava (ASE – Ortam)

DOMENICA 2 OTTOBRE  2022 – Lago di Afframont (1986 m)

Il Gruppo Escursionismo TAM (CAI UGET e CAI SEZ. TORINO) organizza per:

DOMENICA 2 OTTOBRE  2022

Lago di Afframont (1986 m)

Classica escursione della Val d’Ala, che ha come meta uno dei più bei laghi della vallata

Partenza: Balme  m. 1408 Difficoltà: E  – Dislivello  615 m – Sviluppo 7 km ca. –  Tempo complessivo: 5 h

Equipaggiamento: completo da escursionismo.

Gita in autobus: obbligatoria mascherina FFP2 a bordo del bus

Ritrovo Corso Stati Uniti 23 ore 6,45 – partenza ore 7,00 – ore 7,10 fermata Corso Francia 192  Parco della Tesoriera

Quota di partecipazione: 18,00 € soci Cai, 29,55 € non soci (va aggiunta assicurazione giornaliera € 11,55)

Capigita: Rita Ponsetto ASE, Maria Grazia Vaudagna ASE

Informazioni ed Iscrizioni: entro giovedì 29 settembre 2022 esclusivamente contattando Maria Grazia Vaudagna per mail (mariagraziavaudagna@gmail.com) o per telefono (347/1131432) dopo le ore 20, precisando nome, cognome, telefono, e-mail, sezione Cai di appartenenza e data di nascita nel caso di non soci . Nel caso un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it). Posti limitati. Verrà data precedenza ai soci Cai.

Ulteriori dettagli nella locandina

Il Gruppo Escursionistico TAM svolge le attività escursionistiche nel rispetto delle disposizioni di legge e delle indicazioni della Sede Centrale vigenti a tale data. Gli accompagnatori sono stati formati per la corretta applicazione delle norme di sicurezza.

COMUNICAZIONE per la GITA di DOMENICA 18 SETTEMBRE 2022

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET TORINO e del CAI Sezione TORINO –  Sottosezione GEB, in collaborazione con il CAI Intersezionale di Susa – Val Sangone,  la Delegazione FAI della Valle di Susa e Pro Natura Piemonte

COMUNICA CHE

DOMENICA 18 SETTEMBRE 2022

Escursione nel Parco della Dora (Bassa Val di Susa)

Capi gita: Giampiero SALOMONE AE (cell 335-475092), Lodovico MARCHISIO AE Emerito, Maria TAMIETTI ASE (cell. 339-7510292) , con la collaborazione di Arnaldo REVIGLIO del CAI di Avigliana

Tenuto conto del numero di adesioni ricevute, la gita viene effettuata in treno anziché in pullman.

Il treno parte da Torino Porta Nuova alle 8.45 con fermate in tutte le stazioni  e arrivo alla stazione ferroviaria di Bruzolo alle 9.36.

Ritrovo e partenza dell’escursione dalla Stazione Ferroviaria di Bruzolo alle 9.45

Il rientro a Torino Porta Nuova avrà  luogo dalla stazione ferroviaria di Sant’Antonino di Susa con il treno delle ore 18.32 e arrivo a Torino Porta Nuova alle  19.15.

I partecipanti alla gita devono provvedere personalmente all’acquisto dei biglietti di andata e ritorno.

In considerazione del primario obiettivo di far conoscere gli aspetti storico-culturali della Val di Susa ed estesa la partecipazione agli iscritti CAI di altre Sezioni, l’ISCRIZIONE ALLA GITA E’ GRATUITA, fatta salva per i NON SOCI CAI l’assicurazione obbligatoria giornaliera di € 11,55.

Per gli iscritti alla gita che raggiungono con mezzi propri la stazione di Bruzolo:  il treno di ritorno da Sant’Antonino-Vaie a Bruzolo parte alle 19.28 con arrivo a Bruzolo alle 19.36.

SI CHIEDE CORTESEMENTE DI VOLER CONFERMARE LA PROPRIA ADESIONE ALLA GITA che verrà effettuata con il treno anziché con il pullman contattando per telefono  o via whatsapp al  335-475092 (Giampiero Salomone) oppure al n. 339-7510292 (Maria Tamietti)

DOMENICA 18 SETTEMBRE 202 – Escursione nel Parco della Dora (Bassa Val di Susa

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET TORINO e del CAI Sezione TORINO – Sottosezione GEB organizza per

DOMENICA 18 SETTEMBRE 2022

Escursione nel Parco della Dora (Bassa Val di Susa)

in collaborazione con il CAI Intersezionale di Susa – Val Sangone,  la Delegazione FAI della Valle di Susa e Pro Natura Piemonte

Partenza: Bruzolo (TO), stazione ferroviaria, 400 m., alle ore 9.45 (in coincidenza con arrivo treno da Porta Nuova (Torino) delle ore 8.45)

Percorso: San Didero 430 m – Borgone 394 m, borgate alte di Borgone, San Valeriano, con arrivo a Sant’Antonino di Susa 380 m.

Dislivello: 500 m (con diversi saliscendi – quota  massima 640 m) Difficoltà: E Tempo di camminata previsto: ore 6.00 escluse soste. Equipaggiamento: completo da escursionismo. Gita con autobus

Ritrovo: ore 8.00 Tesoriera Corso Francia 192 Torino – partenza ore 8.15 (unica fermata)

Quota di partecipazione: € 18.00 per i soci CAI (in regola con il tesseramento). Per i non soci CAI € 29,55 comprensivi di € 11,55 di assicurazione obbligatoria.

Capi gita: Giampiero SALOMONE AE, Lodovico MARCHISIO AE Emerito, Maria TAMIETTI ASE, con la collaborazione di Arnaldo REVIGLIO del CAI di Avigliana

Informazioni e iscrizioni: entro giovedì 15 settembre  2022 esclusivamente contattando per telefono  o via whatsapp al  335-475092 (Giampiero Salomone) oppure al n. 339-7510292 (Maria Tamietti) indicando nome, cognome, Sezione CAI di appartenenza, telefono e nel caso dei non soci CAI, data di nascita. Nell’iscrizione si dà precedenza ai Soci CAI.

Nota bene: Nel caso in cui  un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it) entro giovedì 15 settembre 2022.

Descrizione percorso: Dopo 2 anni di rinvii causati dall’emergenza sanitaria ritorna l’escursione finalizzata alla valorizzazione e conoscenza dei territori prossimi alla Dora Riparia. La prima sosta è presso la Casaforte di San Didero, quella successiva alla Chiesa Parrocchiale. Si prosegue poi per “Il Maometto” e si risale alle borgate Mondaneria e Achit con sosta alla Chiesetta di Santa Lucia. Attraverso prati e boschi e un uliveto si raggiunge la Chiesa Parrocchiale di Borgone. Da qui per un panoramico sentiero recentemente ripristinato si raggiungono le Cappelle di San Valeriano (visita a quella romanica dell’XI secolo). Poi si attraversa il ponte sulla Dora Riparia e si raggiunge Sant’Antonino di Susa con le visite al rifugio antiaereo e alla Chiesa Parrocchiale di Sant’Antonino.

Nota Bene: Si precisa che, qualora il numero dei partecipanti non dovesse essere adeguato per coprire il costo dell’autobus, la gita verrà comunque effettuata in treno (treno che parte da Torino P.N. alle 8.45, con fermate in tutte le stazioni e arrivo alla stazione ferroviaria di Bruzolo alle 9.36) – Il rientro a Torino P.N. avrà luogo dalla stazione ferroviaria di Sant’Antonino di Susa, con il treno delle ore 18.32 (arrivo a Torino P.N. alle 19.15).

In tal caso i partecipanti alla gita dovranno provvedere personalmente all’acquisto dei biglietti AR. La quota di partecipazione per i soci CAI sarà prevista in € 3; per i non soci CAI in € 14,55 (comprensiva di € 11,55 per assicurazione obbligatoria giornaliera)

Il Gruppo Escursionismo TAM svolge le attività nel rispetto delle disposizioni di legge e delle indicazioni della Sede Centrale vigenti a tale data; gli accompagnatori sono stati informati per la corretta applicazione delle norme di sicurezza.

DOMENICA 11 SETTEMBRE  2022 – Rifugio PAOLO DAVISO (Val Grande di Lanzo- Torino)

Il Gruppo Escursionismo TAM (CAI UGET e CAI SEZ. TORINO) organizza per

DOMENICA 11 SETTEMBRE  2022

Rifugio Paolo Daviso (Val Grande di Lanzo- Torino)

Partenza: Forno Alpi Graie, Val Grande di Lanzo 1210 m.     Arrivo: Rifugio Daviso 2280 m.   Quota massima: 2280 m.    Dislivello: 1100 m.    Durata complessiva: 7 ore    Difficoltà: Escursionistica

Attrezzatura da escursionismo, scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica)

Viaggio in auto.

Ritrovo ore 8.45, partenza ore 9 da Forno Alpi Graie, davanti all’albergo Savoia

Quota di partecipazione: per i soci CAI € 3, per i non soci € 14,55 (comprensivo dell’assicurazione giornaliera obbligatoria CAI di € 11,55).

Direttori di Gita: Michele D’Amico e Marco Tencaioli


Informazioni e iscrizioni: entro giovedì 8 settembre 2022 per telefono al 389/6832996, indicando nome, cognome, telefono, e-mail e sezione CAI di appartenenza. I non soci devono indicare la data di nascita ed avere depositato in segreteria (e-mail: caiuget@caiuget.it) il consenso al trattamento dei dati personali. Verrà data precedenza ai soci CAI.

Ulteriori dettagli nella locandina

Il Gruppo Escursionistico TAM riprende le attività escursionistiche nel rispetto delle disposizioni di legge e delle indicazioni della Sede Centrale vigenti a tale data; gli accompagnatori sono stati formati per la corretta applicazione delle norme di sicurezza.