Potranno i boschi trentini ripartire dopo Vaia?

L’anniversario della tempesta che ha colpito il Nord-Est.
Testo di Bianca Compagnoni. Foto di Paola Graziadei.

Innanzitutto, vi domanderete che cos’è Vaia: i Trentini hanno chiamato così il catastrofico evento di fine ottobre 2018 che ha danneggiato disastrosamente i boschi del Trentino-Alto Adige e di parte del Veneto e da cui cercano di uscire con tutte le loro forze. Leggi tutto “Potranno i boschi trentini ripartire dopo Vaia?”

Bivacco Soardi-Fassero 1297, da Forno Alpi Graie 1219, Val Grande di Lanzo

Testo di Michele D’Amico

Erano anni che volevo andare nel Vallone di Sea e al Bivacco Soardi, ottima occasione la gita sociale. Gita TAM quindi; scopro poi che c’è anche la nostra Commissione Gite, e il CAI Torino, e tante altre sezioni del circondario. Leggi tutto “Bivacco Soardi-Fassero 1297, da Forno Alpi Graie 1219, Val Grande di Lanzo”

La collina morenica tra Rivoli e Avigliana

Quando attacchi la rampa che porta in cima al Monte Cuneo (Moncuni per gli amici), sai già che faticherai. Potrebbe esserci fango, anzi, sicuramente ci sarà fango; e quelle radici piazzate proprio in mezzo alla traiettoria che devi dare un colpo di pedale al momento giusto, altrimenti ti fermi, in bilico tra cadere e riprendere. Quasi sempre cadi, e ripartire diventa un’impresa che tanto vale che scendi e spingi. Poi arriva quello con la e-bikes e ti schizza il casco di fango, scusandosi, ma proprio non si può fermare.

Leggi tutto “La collina morenica tra Rivoli e Avigliana”

Dal 30 settembre al 13 ottobre 2018 – IL QUADRANTE DEI CAMMINI DELL’ALTO PIEMONTE

Dal 30 settembre al 13 ottobre 2018
IL QUADRANTE DEI CAMMINI DELL’ALTO PIEMONTE

Percorso in 14 tappe con partenza e arrivo a Vercelli (snodo storico della Via Francigena), toccando la Via Francisca Novarese da Novara a Orta, il Cammino di San Carlo da Orta ad Oropa, il Cammino Eusebiano da Oropa a Vercelli. Tutto il nostro territorio ambientale, storico e culturale attraverso il modello del turismo lento e consapevole.
(Iniziativa delle associazioni e delle istituzioni che si occupano di cammini storico-devozionali nell’Alto Piemonte sulla base del Protocollo d’Intesa siglato dal Club Alpino Italiano e dall’UNPLI Pro Loco d’Italia nel 2017).

Volantino: Quadrante cammini 2018

Modulo: QUADRANTE_modello prenotazioni

CIAO, MI CHIAMO PATRIZIA

Ciao a tutti, mi chiamo Patrizia e sono una socia del CAI (mi piace dire che sono una “Caina”). Raccolgo l’invito dei nostri capi, Mauro e Roberto, che mi hanno spronata a buttar giù qualche riflessione sul trekking appena concluso in Calanques. È difficile esprimere a parole la bellezza di quelle insenature, il colore di quel mare, con le sue mille sfumature. I pini marittimi, con i tronchi modellati dal vento, che sembravano usciti dalle mani di uno scultore.

Leggi tutto “CIAO, MI CHIAMO PATRIZIA”

Sulle Ande dei nostri sogni

Il sogno di una spedizione extraeuropea ci ha portati in Bolivia, terra affascinante e dai mille volti. La Bolivia è il luogo ideale dove affrontare la prima spedizione della vita soprattutto per chi, come noi, desidera organizzare il viaggio e le salite in maniera autonoma. Abbiamo organizzato e vissuto la spedizione come un’avventura, senza rivolgerci ad agenzie specializzate, guide andine, portatori o arrieros che, probabilmente, ci avrebbero consentito di effettuare salite più tecniche ma avrebbero reso meno “nostra” la spedizione. Quindi, dopo circa un anno di pianificazione con ricerca informazioni, stesura programma, integrazione equipaggiamento, allenamenti, sogni a occhi aperti, dubbi e soprattutto tanta curiosità siamo partiti. Leggi tutto “Sulle Ande dei nostri sogni”