In ricordo di Mauro

A nome di tutto il GSA e della sezione UGET, Marco Centin

Domenica 13 Febbraio 2022 nel corso della terza uscita sociale di sci-alpinismo del GSA, Mauro Fornaresio, nostro attivissimo socio da più anni, a non più di 150 metri dal termine delle fatiche della salita, nei pressi del monte Colmet, sopra Morgex, in Val d’Aosta, a quota 2850 metri circa perdeva il controllo degli sci, nonostante avesse i rampant, in una inversione e scivolava su un pendio di neve gelata senza riuscire a controllare la caduta.

Leggi tutto “In ricordo di Mauro”

Valle Orco nascosta

Escursione in miniera
Testo di Ube Lovera. Foto di Massimo Taronna
Di nuovo il covid. È lui che ci ha tenuto rinchiusi e che una volta liberati ci ha voluto a casa entro le 22, novelli Cenerentoli, anche un po’ sfigati. Quindi, per andare in montagna occorre scegliere obbiettivi vicini dove, per me, vicini significa valle dell’Orco. Lo scopo è muovere un po’ le gambe
rattrappite dall’ozio invernale raggiungendo una miniera nel vallone di Ribordone della quale nulla sappiamo, salvo il fatto che esista.

Leggi tutto “Valle Orco nascosta”

Il primo alpinista italiano sul Monviso

Bartolomeo Peyrot
Testo di Carla Eterno.

Non intendo certamente elencare aspetti tecnici, date o nomi di alpinisti famosi che sono saliti sul Monviso, lo hanno già fatto esperti ed autorevoli scrittori, ma voglio spendere alcune parole di sincera stima per il primo alpinista italiano che è salito in vetta: Bartolomeo Peyrot.

Leggi tutto “Il primo alpinista italiano sul Monviso”