Trail degli Invincibili, lo sport incontra la storia

Quando un autore porta un libro alla nostra biblioteca, qualcuno della redazione si preoccupa di leggerlo e, se ne vale la pena, di parlarne qui.
Stavolta tocca a me, già pregusto la scena: divano, copertina e libro. Poi leggo il titolo: “Trail degli invicibili”. Il divano e la copertina lasciano il posto alle scarpette e allo zaino, per toccare con piede le meraviglie decantate dal primo capitolo. Andiamo in Val Pellice, a Bobbio, un’oretta di macchina da Torino. Il percorso del trail è un anello, di venti chilometri e 1100 metri di dislivello (dal sito www.traildegliinvincibili.it si può scaricare la traccia GPS in vari formati). Leggi tutto “Trail degli Invincibili, lo sport incontra la storia”

Marcialonga 2018

IL NOSTRO SOCIO MARIO PIVA, CLASSE 1928, E’ UN AFFEZIONATO DELLA MANIFESTAZIONE. ANCHE QUEST’ANNO NON HA MANCATO DI PARTECIPARE. ECCO IL SUO RESOCONTO

Come da tradizione consolidata da ormai diversi decenni alcuni atleti ugetini partecipano alla piu’ antica e prestigiosa gara di fondo italiana, che si svolge l’ultima Domenica di gennaio: la Marcialonga.

Un evento di festa, per il piacere di ritrovarsi tra vecchi e nuovi amici, e di trepidazione al giorno della vigilia quando la preoccupazione per la sciolina di tenuta assale i partecipanti: “E’ meglio mettere una base stick o una (klister), anche perche’, coi repentini cambiamenti climatici, tale operazione diviene sempre piu’ un rompicapo.

Sei fondisti si sono presentati al via, in perfetta parita’ di sesso, tre donne e tre uomini, e, tutt/e/i quant/e/i hanno raggiunto l’ambito traguardo di Cavalese, dopo 70 Km. di fatica che, sulla tratta centrale del percorso (tra Pozza di Fassa e Ziano di Fiemme),s’è fatta particolarmente sentire, causa una neve fradicia e l’assenza di binari che, per la tecnica classica, sono fondamentali per eseguire il passo alternato

Di particolare rilievo le prestazioni di Carla Lagori tra le donne e Gianni Natale tra gli uomini rispettivamente con 6h. 29 min. e 5h. 34min.

Al termine della gara, comunque, tutti abbastanza soddisfatti del loro risultato e, alla sera, grande Festa in albergo, dove la Signora Lucia ci accoglie sempre con grande entusiasmo ed ospitalita’ prodigandosi sempre per fornirci il miglior servizio possibile.

Mario Piva