Archivi categoria: Senza categoria

Col des Portes

Terza sociale benedetta… dalla neve, questa volta! Contrariamente al solito Eolo non ci ha portato via il prezioso manto albeo, lasciandolo lì dove deve stare, ossia al suolo, e non vaporizzandolo a suo  capriccio. Complici anche le basse temperature, la combinazione si è rivelata decisiva, ma andiamo con ordine.

Obiettivo della terza gita sociale GSA,  svoltasi in terra di Francia, è stato  il Col des Portes (2915 m), con partenza da Les Laux: trattasi de colle che viene utilizzato durante il periodo estivo per lì’ascensione al Pic de Rochebrune che , lo ricordiamo, è la vetta più alta del Queyras, comodamente raggiungibile dal Colle dellIsoard. Purtroppo però in inverno le cose… si allungano tanto che la gita da les Laux risulta essere di 15 km (secondo il mio GPS) andata e ritorno. Capigita Stefano, Marcello e Alberto.

Questa volta  partenza con il torpedone, giusto per completare il quadro delle vecchie abitudini GSA,  alle 6.45 da Torino, raccattiamo i soci ad Avigliana e partiamo verso il Monginevro per poi atterrare comodamente a Les Laux nella valle di Cervriere. Le annunciate basse temperature,  tuttavia, ci regalano solo un -8 alla partenza ma , pur essendo il luogo non propriamente soleggiato, specie durante la prima parte nel bosco e lungo la pista da fondo , non sembra diminuire la lena con cui i soci affrontano dapprima la lunga pista da fondo nel bosco e poi una traccia che li porta tutti al sole nella grande conca a fondovalle.

Purtroppo, pur essendo abbondantemente tracciata nel bosco, la parte che adduce al Colle non presenta tracciatura sul lato verso il quale ci dirigiamo, costringendo alla battitura della medesima chi si trova in testa al gruppo. I morbidi versanti  mediani tuttavia scorrono veloci, mentre ora il sole ora l’ombra ci allietano e le temperature pur mantenendosi bassine non danno noia ai soci.

Terminati i dolci mammelloni ammantati di farinella la gita, come previsto, circa trecento metri al di sotto del colle si impenna nel tratto BS finale, costringendo l’apertura a fare una decina di inversioni per guadagnare la sella. Giunti al Colle, oltre al discreto ambiente, solare e ben innevato, un caldo sole ci abbraccia tutti quanti unitamente alla assenza di Eolo, di cui non sentiamo la mancanza. Tutti arrivati!

Difficile trattenerci in pausa, sotto di noi un bianco e intonso velo ci attende, regalandoci veloci curve in una ottima e densa farina nel primo tratto di discesa e poi dolci curve e traversi sui mammelloni, alla ricerca del giusto percorso per entrare nel bosco.

Un canale tobogoso che adduce ad un secondo, trovato nel mezzo del bosco, che ci regala stupende curve sebbene in terreno già tracciato. Tutti i soci quindi, al termine del secondo canale sono poi stati sottoposti alla prova del guado, non previsto: abbiamo mancato il ponticello! Nessuno si perde d’animo e, tolti gli sci, si attraversano le rapide del torrente rimettendoli dalla parte opposta:  qualcuno tenta di guadare direttamente con gli sci!

Poco male, fuori dal torrente ci attende il bosco e poi la rapida pista da fondo che ci riposta al bus. Alle 14.30 siamo tutti arrivati, il tavolino attende al freddo ma non come sempre, sebbene il sole sia tramontato dietro i picchi, i famelici soci apprezzano le libagioni offerte dai loro medesimi sodali, unitamente ai beveraggi. Il rientro in Italia si rivela foriero di un forte ritardo, poiché le recenti nevicate probabilmente hanno in invogliato molti a una gita sulle piste valsusine e unitamente a rallentamenti e incidenti, torniamo a Torino per le 19.30.

Terza sociale !

Domenica 29 Gennaio 2023

Ed eccoci al terzo appuntamento domenicale… con una variazione di meta: per chi fosse passato nei pressi dello Zerbion o avesse letto relazioni delle gite in zona, la motivazione sarebbe decisamente chiara.

Vista l’instabilità del meteo ed il continuo aggiornamento del rischio di valanghe, gli organizzatori si riservano la possibilità di variare la destinazione anche all’ultimo minuto, mantenendo comunque caratteristiche della gita simili per difficoltà è dislivello, il tutto allo scopo di cercare sempre le migliori condizioni di sicurezza.

Organizzatori: Oldino Stefano, Marcello Di Leo e Torazzo Alberto.

Destinazione: Col des Portes (2915m)
Partenza: Le Laus (1745m)
Difficoltà: MS tranne un breve tratto finale BS
Dislivello: 1170m

La gita sarà in bus il cui costo sarà di 20€. Appuntamento ore 6.45 all’ex-Maffei o alle 7.15 all’uscita Avigliana Est (Almese).
Iscrizioni: possono essere fatte via Whatsapp o mail a me (3493291040 – oldino@gmx.de) oppure, per chi volesse avere informazioni e un contatto umano, a Marco (3395829332) dato che gli altri organizzatori hanno impegni lavorativi.

Como tutti si saranno accorti, le temperature negli ultimi giorni sono state molto basse e continueranno ad esserlo almeno fino a domenica: copritevi adeguatamente, portatevi eventualmente scaldotti e bevande calde. Controllate di avere tutta l’attrezzatura con sé e funzionante e ricordate che le gite del GSA sono riservate a scialpinisti in grado di affrontare uscite anche per proprio conto: non siamo una scuola e non siamo neppure strutturati per seguire chi fosse alle prime armi.

PIC BLANC DU GALIBIER

SECONDA SOCIALE

Sabato 7 gennaio 2023, seconda uscita, come da programma del GSA. Stante l’assenza di nevicate recenti, si va al Pic Blanc du Galibier, sopra il colle del Lautaret nella Valle della Guisane più nota a noi torinesi come “Valle di Serre Chevalier”.

Trentaquattro saranno gli iscritti, qualche faccia anche nuova, qualcuna, poco usata ma tenuta bene. E tutti in punta. Giornata con meteo perfetto, poco sotto gli zero gradi alla partenza, in pieno sole.

 

Dopo un po’ di salita qualcuno ricorre ai “rampant” per maggior sicurezza. La neve è abbastanza dura, una simil-primaverile, ormai brasata dalle migliaia di passaggi dei giorni scorsi. Un nuovo apporto di neige è quanto meno necessario ed urgente! Comunque la splendida giornata assicura che “mollerà” facendoci ben sperare in una sciata piacevole per tutti!

 

Nonostante ampie aree ormai erbose alla partenza riusciamo a salire senza togliere gli sci (e riusciremo anche a scendere!) per poi compattarci poco dopo.

 

La salita si svolge senza alcun problema. Un (quasi totale) secondo ricompattamento è fatto poco sotto la cuspide terminale per poi “il balzo” finale che, con una ripida impennata , ci conduce ai 2955 metri della massima elevazione. Panorama a 360 gradi, quasi totale assenza di vento, l’unico problema è non far scivolare giù qualche pezzo dalla punta, non piccola ma neppure spaziosa, considerati noi 34 più gli altri non pochi avventori….

 

Dopo che TUTTI siamo arrivati in punta cominciamo la discesa che, come da rosee aspettative, si rivela facile e divertente. Qualche gimkana finale per sfruttare al meglio le liasons de neige in basso in modo da arrivare alle auto, ski-aux-pieds ed a questo punto…. Si pone il problema del tavolino!

 

Siamo tutti parcheggiati lungo la strada ma la partenza di alcune auto di altri sci-alpinisti ci concede ampio spazio per parcheggiare ben TRE tavoli che, nel giro di dieci minuti sono pieni di succulente leccornie divise geograficamente nelle sezioni SALATO e DOLCE.

 

Spazzolato quasi tutto, si caricano armi e bagagli e …. Si torna a casa, con in saccoccia una bella giornata di sole e sci in allegra compagnia.

 

Breve video della giornata disponibile su:

 

https://youtu.be/HEQIzmd4rs4

 

Prossimo appuntamento conviviale la festa celebrativa dei 60 anni di GSA fissata per giovedì 12 Gennaio, prossimo appuntamento sciistico previsto per fine mese, il 29 gennaio….vedremo le condizioni cosa ci suggeriranno….

 

E….auguri di buon duemilaventitrè!

Seconda Sociale 07/01/2023

Seconda Sociale ANTICIPATA A SABATO 07/01/2023 – Pic Blanc du Galibier

2955 m – MS – D+ 970 m – dal Col du Lautaret

 

Iscrizioni SOLO VIA EMAIL a Alberto – torazzoalby@libero.it entro le ore 17 di giovedì 05/01/2023

gli accompagnatori saranno Alberto Torazzo, Guido Borio e Carlo Frigo

Primo ritrovo ore 6.30 Ex Maffei – Torino – C.so Regina

Secondo ritrovo ore 7.00 Uscita Avigliana ovest 

Terzo ritrovo ore 7.45 Cesana

Ricordiamo di essere PUNTUALI e di avere tutta l’attrezzatura in ordine per la gita.

(immagine in evidenza di repertorio)