Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.caiuget.it/home/gsa/wp-includes/post-template.php on line 284

Relazione del Presidente

Presentata nella Assemblea Soci del 7 ottobre 2015

Stagione 2014-2015

Questa breve relazione è relativa alla cinquantatreesima stagione del nostro GSA.

Le Gite Sociali ed il Raid

L’attività preponderante del nostro gruppo è costituita dall’attività sul campo, generalmente costituita di una serie di gite sociali, di un raid e di un raduno.
La stagione passata, nella sua parte iniziale, è stata pesantemente condizionata dall’assenza di neve.
Ci siamo così trovati a dover annullare due gite sociali e l’uscita valsusina classica di capodanno, poi finalmente la neve è caduta e la stagione è partita: otto uscite con le solite variazioni di destinazione dovute a meteo e condizioni di sicurezza quasi sempre con l’intero gruppo in vetta e soprattutto senza mai problemi, salvo in un caso, tutti a valle a festeggiare.

Bisogna registrare anche lo scorso anno l’annullamento della gita in zona Saas Fee per le condizioni meteo che, oltre a rendere rischiosa l’uscita, avrebbero rovinato il ricordo di una zona che con buone condizioni risulta impareggiabile.
Dato che al terzo colpo generalmente ci riusciamo… ci siamo ripromessi di rimetterla in calendario quest’anno, magari quindici giorni prima.
A riprova del detto che chi la dura la vince, dobbiamo segnalare che dopo i due tentativi del passato di Amerio, Ciravegna e Perotto, quest’anno ci siamo portati a casa la salita al Monte Thabor, inserita in calendario per quelli che non avevano potuto partecipare al raid.
Per quanto riguarda il raid, nonostante qualche problema col tempo, il gruppo è riuscito a mettersi in tasca una collezione di cime invidiabile, con varianti lungo il percorso in modo da renderlo appetibile e fattibile per tutti i partecipanti.
Rimane il Raduno svoltosi in Queyras: tre gite tutte riuscite, soprattutto la seconda giornata, con la gita che si sviluppava ad anello su due vette, rimarrà nella memoria di molti, lo stesso credo capiterà a Guido Bolla se gli ricordiamo il “piccolo” sforzo richiesto per l’organizzazione.

Lasciando un po’ di spazio alle statistiche: 350 partecipanti alle sociali più raduno, con quasi la totalità in vetta. Gite dai 1000 ai 1700m di dislivello.

Serate in Sede

Come negli anni precedenti abbiamo avuto la serata con Francesco e Federica di Cuore da Sportivo che è diventata una vetrina sulle novità commerciali rivolte allo Sci Alpinismo.

Negli anni precedenti avevano avuto consenso e successo alcune serate reportage di viaggi e spedizioni fatte da nostri soci e quindi ci siamo ritrovati a proporle: Michelino sul Cammino di Santiago, Bruno sull’Ararat, Carlo sui vulcani del Cile e in comune con la Giovane Montagna la serata con l’attività dei volontari dell’operazione Mato Grosso in Perù.

Cai Uget