Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.caiuget.it/home/gsa/wp-includes/post-template.php on line 284

14 dicembre 2008
Madonna del Cotolivier

Vale la pena di ricordare il Bollettino Valanghe del 14 Dicembre che, insieme ad un inusuale pericolo 5 su tutto l’Arco Alpino Occidentale, recitava:

“Le eccezionali nevicate che hanno interessato tutti i settori alpini Piemontesi hanno complessivamente apportato a 2000m di quota 180-200cm di neve.
In tutti i settori alpini sono state segnalate numerose valanghe spontanee talvolta di grandi dimensioni che hanno interrotto la viabilità di fondovalle. Il distacco provocato è probabile con debole sovraccarico già su pendii di moderata ripidità. Si sconsiglia vivamente di effettuare escursioni su terreno innevato e si invita a limitare gli spostamenti.”
!

Oggi le condizioni non permettevano dunque veramente altro ed allora, avendo a disposizione il pulmann, si è optato per una gita in traversata in zone supersicure.
La traversata del Cotolivier nel senso Beaulard-Oulx era anche poco usuale ed ecco fatto ci ritroviamo a Beaulard.

La salita è perfetta, sotto una bella nevicata ma con un’ottima traccia.

La discesa in alto ci riserva una leggera crosta (dovuta al caldo di ieri mattina) su neve morbida e con visibilità molto scarsa; più sotto sbagliamo anche strada e così ci sorbiamo un lungo trasferimento per tornare sulla retta via.
Da quota 1400m in giù percorso forzato lungo la strada, fino ad arrivare nel centro di Oulx con gli sci ai piedi.

Anche se si è trattato di una gita di “ricerca”, la compagnia e l’ambiente sono stati comunque affascinanti ed al termine tutti eravamo felici e contenti.
Come in una fiaba Natalizia.

Buon Natale a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cai Uget