Gite

Ogni anno offriamo un ricco e vario calendario gite, che tocca tutti i livelli di difficoltà, dall’Escursionistico all’Alpinistico.

Ogni gita del nostro calendario è descritta in base al grado di difficoltà. Tutti i partecipanti godono di una assicurazione. Per poterle organizzare al meglio e richiedere l’assicurazione per tutti, vi è richiesto di registrare la vostra presenza, tipicamente il giovedì prima della gita stessa, iscrivendovi.

Le stagioni guidano le nostre mete: partiamo a gennaio, confidando nella neve che ci meritiamo, con 4 uscite con le ciaspole o racchette da neve. Non le hai mai provate? Per questo iniziamo con una gita veramente facile, adatta a tutti, per crescere verso escursioni che anche i ciaspolatori più esperti non vorranno perdersi.

Quando arriva la primavera, i nostri scarponi scendono verso il mare, dove la neve già non si vede più: il viaggio è in pullman, e i dislivelli incrementali, 600-800 metri per iniziare. Ci deliziamo con i trekking primaverili: Costa Azzurra, Calanques di Marsiglia, Toscana, Sardegna, Corsica… ed anche più lontano!
Quando la neve inizia a sciogliersi, saliamo, con gite settimanali, di un giorno o due, con pernottamento in rifugio.

A metà strada fra escursionismo e l’ arrampicata, negli ultimi anni ha preso piede la pratica delle vie ferrate: uno spettacolare modo di allenare le braccia ed il corpo ai rudimenti della scalata e la mente al fascino del vuoto. Mai fatto una ferrata? Vieni a trovarci in sede, non sei il solo a voler iniziare.

E poi viene Luglio, con le gite alpinistiche: i ghiacciai, i quattromila. Quelle gite in cui vedi donne che ieri hanno messo i tacchi a spillo ed oggi infilano senza esitazione i ramponi, uomini che saltano crepacci come fossero tombini in via Roma, assicurando loro stessi e i compagni di cordata come da manuale. Siamo stati al Castore, alle Rocce Nere, al Dome de Niege. Non mancano i momenti in cui ci si rinfresca la memoria su nodi e manovre.