Un Nepal non turistico … il basso Solu Khumbu

Venerdì 24 novembre 2017 – alle 21.00
presso il Salone UGET – Corso Francia 192 (Parco Tesoriera) a Torino

Nepal

www.progettonepal.it

CHI SIAMO – UN PO’ DI STORIA: Il Progetto Nepal Mario Vallesi è il proseguimento di un’attività umanitaria pluriennale in Nepal ed è la naturale conseguenza di un’amicizia: quella tra gli abitanti delle Valli del Piemonte (alcuni dei quali membri del Soccorso Alpino) e gli abitanti di alcuni Villaggi Sherpa della Valle del Solu Khumbu ….

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Città di Avigliana, Sala Consiliare, Piazza Conte Rosso, 8, Avigliana
VENERDI 24 NOVEMBRE ORE 21

sacra natura locandina 24 nov 2017La Sacra di San Michele è come un gioiello incastonato in una collana di tesori storici e naturali, un patrimonio ambientale unico alle porte di Torino.  Un ambiente in cui gli antichi borghi arroccati alle sue pendici bene si integrano con gli aspetti naturali che hanno resistito all’urbanizzazione del territorio. Un processo a cui il paesaggio della Sacra ha potuto in parte opporsi anche grazie alla ripida morfologia ed alla presenza di ben due parchi naturali regionali, i Laghi di Avigliana e l’Orsiera-Rocciavrè, oltreché ai numerosi beni monumentali che ne fanno corona.
Il cuore pulsante di questo paesaggio è costituito da un monte, il Pirchiriano, la cui vetta rocciosa, a 962 m, si fonde con le pietre dell’abbazia millenaria. Qui affiorano rocce di origine marina, levigate nel corso delle glaciazioni, in parte ricoperte da castagneti e faggeti che cedono gradualmente posto alle conifere, ma anche rifugio di tanti animali selvatici, fra cui la più bassa colonia di camosci di tutte le Alpi, capaci di spingersi sino a fondovalle. E poi gli arditi terrazzamenti, le cave di pietra verde, i sentieri selciati dalla paziente opera dei montanari: tanti aspetti, piccoli tesori nascosti in via di riscoperta grazie ad una straordinaria rete di percorsi storici oggi in piena rivalutazione turistica e sportiva.  È per questi percorsi che il libro “Sui sentieri della Sacra di San Michele – Sacra Natura” vi invita a salire sino all’abbazia, a piedi, in MTB o arrampicando sulla emozionante via ferrata.
Un tempo e una fatica ben spesi, alla scoperta del monumento simbolo del Piemonte e della sua meravigliosa corona verde, stimolati dalle pagine di questa guida.  Cinque itinerari, più la visita dell’abbazia” raccontati con uno sguardo che riunisce l’arte con la natura in una prospettiva originale e affascinante, compendiata in un’opera tascabile di 64 pagine, comprendente anche le cartine.

Interverrà Andrea Archinà Sindaco di Avigliana insieme agli autori:  Gianni Boschis, Barbara Rizzioli, Frans Ferzini

Libro promosso da: Sacra di San Michele Comuni di Avigliana e Chiusa San Michele

in collaborazione con: Graffio e Meridiani società scientifica

conferenza in collaborazione con: CAI di Avigliana, Pro Natura Piemonte, FIE, Associazione Archeologica Aviglianese

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Gran serata finale al Conservatorio G. Verdi di Torino
Domenica 3 dicembre 2017  – ore 20,30

Concerto70anni

Ingresso: € 10,00 Prevendita presso:
– Unione Musicale, piazza Castello 29 (martedì e mercoledì dalle 12,30 alle 17:00, giovedì e venerdì dalle 10:30 alle 14:30) dal 6 novembre
– CAI Uget, ex-scuderie della Tesoriera, corso Francia 192 (lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 15.30-18.30, giovedì 15.30-22.30, sabato 9:00-12:00) dal 4 novembre
Per informazioni: Jean-Claude Passerin d’Entrèves relazioniesterne@corocaiuget.it 

 

Il CORO CAI UGET di TORINO

Il Coro CAI UGET di Torino, nato nel 1947, si colloca tra i più vecchi gruppi vocali del Piemonte e nel genere del canto popolare è il più antico per anzianità di servizio.
rotondaLa storia del Coro inizia da un ridottissimo nucleo di amici, appassionati di montagna e aderenti alla sezione UGET (Unione Giovani Escursionisti Torinesi) del Club Alpino Italiano. Riuniti intorno a Gilberto Zamara, i ragazzi iniziano nell’immediato dopoguerra ad imparare ed eseguire seriamente le canzoni cantate fino ad allora solo nelle gite o nei ritrovi conviviali. Gli inizi sono molto laboriosi e solo la passione e la costanza di maestro e coristi portano ad arricchire il repertorio, sulla scia del Coro SAT di Trento antesignano del canto di montagna. Il carisma di Gilberto rende in breve tempo il Coro Cai Uget una delle realtà corali più apprezzate; si arriva presto all’incisione dei primi LP e alla pubblicazione di due volumi di spartiti della serie “Passa Parola”. Nell’azione di recupero dei canti popolari emergono Gino Mazzari e Mario Allia, due maestri dell’armonizzazione a cui si devono brani che sono tuttora alla base dell’identità musicale del Coro.
Alla prematura scomparsa di Gilberto la direzione passa a Mario Allia, il quale nei 20 anni seguenti amplia gli orizzonti corali con l’inserimento di brani tratti dalla musica sacra o da quella contemporanea e in genere non trascurando i legami con tutta la musica regionale italiana. All’inizio degli anni 90 entra a far parte del coro un primo gruppo di otto voci giovani e subito affiatate che permette di dare continuità alla formazione; tra loro spicca il giovanissimo Beppe Varetto che subentra alla direzione nel 2002: il suo ingresso è determinante per entusiasmo e competenza musicale e permette al coro, insieme all’arrivo di nuovi giovani coristi, di migliorare costantemente il livello qualitativo. Proprio uno di quei giovani coristi, Andrea Giovando, dirige oggi il coro, dimostrando quanto la compagine sappia rinnovarsi dall’interno. Fin dai primi anni il Coro CAI UGET ha cantato per scopi benefici, ma solo negli anni più recenti ha voluto rendere ufficiale questa sua realtà divenendo sotto il profilo giuridico Associazione di Volontariato – Onlus.Logo_Coro
Attualmente numerosissime incisioni discografiche, testi musicali e circa un migliaio di concerti in Italia e all’estero hanno portato il Coro a superare la soglia dei settant’anni di attività. Nel novero delle passate esibizioni, i concerti di Natale 2012 e 2013 al Consiglio Superiore della Magistratura, l’Udienza Generale presso Papa Francesco con l’esecuzione de Il Testamento del Capitano in Piazza S. Pietro, la partecipazione al concerto all’Auditorium del Lingotto per le commemorazioni della e numerose presenze ad anniversari importanti, sia in ambito Club Alpino Italiano sia non. Il 2015 ha visto presente il coro all’Evento Conto Cento, Canto Pace all’Arena di Verona ed ai festeggiamenti per il settantennale delle Delegazione di Moncalieri della Giovane Montagna, oltre ad aver ospitato in Coro CET di Milano in occasione del suo quindicennale.
Nel 2016, il Coro si è esibito al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, alla Società del Whist – Academia Filarmonica, è stato invitato alle celebrazioni per il decennale dalle Olimpiadi di Torino 2006, ha affiancato Renzo Arbore nel suo tour con l’Orchestra Italiana, si è esibito al Teatro Toselli di Cuneo ed all’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia di Verona, ha introdotto il concerto del Coro della S.A.T. di Trento sempre al Conservatorio Giuseppe Verdi a conclusione dei festeggiamenti per i 90 anni degli amici trentini.
Il 2017, con in calendario numerosi concerti, il Coro festeggia i suoi 70 anni di vita con una tournée che toccherà i capoluoghi di provincia e le principali città piemontesi, con qualche escursione in Lombardia. Gran serata finale al Conservatorio G. Verdi di Torino il 3 dicembre.
Torino, ottobre 2017

Categories : CAI Cultura
Comments (0)

cropped-Logo_TAM.jpgProssime Gite TAM FEBBRAIO – MARZO 2018

8 febbraio – la Via Romana Julia, da Laigueglia ad Albenga – Liguria (SV)
Dislivello 470 m -Tempo complessivo ore 4,30 – Difficoltà E
In collaborazione con il Gruppo Giovanile Cai Torino
 Capigita : Rita Ponsetto (ASE), Maria Grazia Vaudagna (ASE) 

25 febbraio – Perinaldo & Dolceacqua – Liguria (IM)
Partenza da Perinaldo, arrivo a Dolceacqua
Dislivello 150 m -Tempo complessivo ore 4,30 – Difficoltà E
In collaborazione con la Sottosezione GEB del Cai Torino e CAI di Bordighera
Capigita : Giampiero Salomone (AE), Lodovico Marchisio (AE) 

4 marzo – Sacranatura: la Sacra di San Michele – Val di Susa (TO)
Partenza ed arrivo da Sant’Ambrogio 356 m,
Dislivello 600 m. Tempo complessivo ore 4,30 – Difficoltà E. 
 Guidati dal geologo Gianni Boschis
 Capigita : Beppe Gavazza (ASE)

11 marzo – Punta Manara – Liguria (GE)
Partenza da Riva Trigoso, arrivo a Sestri Levante
Dislivello 350 m -Tempo complessivo ore 4,00 – Difficoltà E
In collaborazione con la Sottosezione GEB del Cai Torino
Capigita: Beppe Borione (ASE), Lodovico Marchisio (AE), Maria Tamietti (ASE) 

18 marzo sul mare, da Bonassola a Deiva Marina– Liguria (GE)
Dislivello 700 m -Tempo complessivo ore 5,30 – Difficoltà E
In collaborazione con il Gruppo Giovanile Cai Torino
Capigita : Rita Ponsetto (ASE), Maria Grazia Vaudagna (ASE)

25 marzo – Il Principato di Seborga 467 m – Appennino Ligure (IM)
Partenza da Ospedaletti, arrivo a Bordighera
Dislivello 500 m -Tempo complessivo ore 5,30 – Difficoltà E
In collaborazione con la Sottosezione GEB del Cai Torino
Capigita: Beppe Borione (ASE), Daria Fava (ASE) 

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

20171109 Barbie AL SUD DEL NORD

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

CorsoFoto

IL CORSO SI SVOLGERÀ IN 3 SERATE:
giovedì 11/01/2018 • giovedì 18/01/2018 • giovedì 25/01/2018
dalle ore 21,15 alle ore 23,00

ARGOMENTI TRATTATI:

• La macchina fotografi ca. Obiettivo, diaframma, otturatore e sensore sono gli elementi fondamentali che compongono qualsiasi apparecchio, sono gli strumenti per “scrivere” con la luce.
• Usare la fotocamera. Che sia una compatta o una refl ex, le basi di utilizzo di una fotocamera sono le medesime.
• Quale fotocamera? Uno sguardo a cosa offre il mercato con particolare attenzione alle esigenze di chi va in montagna.
• Comporre una fotografi a. La grammatica di base della composizione fotografica.
• Introduzione alla post-produzione. Per imparare a migliorare o correggere le foto con pochi passaggi e una panoramica sui diversi software disponibili.

Il corso è stato realizzato tenendo in considerazione le esigenze di chi frequenta gli ambienti montani. È rivolto a chiunque voglia approfondire le tematiche sulla fotografi a e imparare ad utilizzare meglio il proprio apparecchio fotografico, sia compatto che reflex.

Al corso potranno prendere parte un max di n. 40 persone presso la sede del CAI UGET Torino in Corso Francia, 192 – Parco Tesoriera – a Torino. QUOTA di partecipazione: €15,00 (soci CAI) € 25,00 (NON soci CAI). INFO e ISCRIZIONI: dal 16/11/2017 in sede tutti i giovedì sera dalle ore 21,00 alle ore 22,00 o per mail a eventi@caiuget.it (fi no a esaurimento posti).

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Il Gruppo Escursionismo TAM (CAI UGET e CAI SEZ. TORINO) in collaborazione con la Sottosezione GEB organizza per:

Domenica 29 ottobre 2017  

LE VIE DELLA RASCHERA

A conclusione dell’attività 2017, quattro passi in Val Maudagna.  Al termine, tutti a tavola all’insegna del buon appetito e del buonumore che ha caratterizzato gli eventi della stagione

DSCN3397Partenza: Serro (frazione Frabosa Soprana – 841 m – quota massima Colletto di Costabella, 1010 m – Arrivo a Miroglio, 807 m passando per la borgata Crevirola, 882 m – Dislivello circa 250 m (comprensivo di saliscendi) – Durata complessiva circa ore 2,30 (soste escluse) – Difficoltà E – Gita in autobus

Ritrovo ore 7,30 Parco della Tesoriera, Corso Francia 192 – Partenza ore 7,45 – Fermata Corso Stati Uniti 23 alle ore 8,00 con partenza immediata.

( RICORDARSI DEL CAMBIO ORA )

Costo per i soci CAI (in regola con il tesseramento 2017) € 25,00. Per i non soci € 32,81 (comprensivo dell’assicurazione giornaliera CAI obbligatoria di € 7,81: soccorso alpino, morte, invalidità permanente). Il costo è comprensivo di autobus e pranzo presso l’Albergo Italia di Frabosa Sottana

Menu: 3 antipasti (affettati misti, insalata russa, melanzane alla parmigiana) – 1 primo (tagliatelle al pomodoro) – 1 secondo (scaloppine con castagne e DSCN6957contorno) – Dolce – Acqua vino e caffè – Castagnata finale

Attrezzatura: da escursionismo, scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica). Bastoncini telescopici consigliati.


Direttori di Gita: Beppe Borione (ASE) 011 9677579 – Daria Fava (ASE) 339 2393284 – Maria Tamietti (ASE) 339 7510292

Informazioni e iscrizioni: presso la sede del CAI UGET, Tesoriera – Corso Francia 192 – dalle ore 21,00 alle ore 22,00 di giovedì 26 ottobre 2017 o telefonando ai Direttori di Gita, lasciando nome e cognome, telefono, email, fermata di partenza e sezione CAI di appartenenza o data di nascita per i non soci. Non lasciare denaro in segreteria. Nel caso un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it).

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET Torino e del CAI sezione di Torino, organizza:

Domenica 22 Ottobre 2017

L’anello del Petit Monde – Torgnon (Valle d’Aosta)

Partenza: Antey-Saint-André 1038 m Arrivo: Etirol 1596 m Difficoltà: E Dislivello: 600 m ca.

Tempo complessivo:5.00 h Gita in autobus – Equipaggiamento: completo da escursionismo (obbligatori scarponi) 

Anello22ottobreSplendido itinerario circolare diretto al “Piccolo Mondo” costituito dai villaggi di Triatel ed Etirol, le frazioni più isolate di Torgnon. L’escursione presenta diverse peculiarità storico architettoniche, quali i resti del ru du Pan Perdu, la Barma dei Partigiani, i rascard di Triatel, il mulino di Etirol, le miniere di Petit Monde. Visita guidata al Museo Etnografico del Petit Monde

Ritrovo ore 7,00 C.so Stati Uniti, 23 – Partenza ore 7,15

Fermata ore 7,25 C.so Francia, 192 – Parco della Tesoriera

Costo € 18,00 per i soci CAI in regola con il tesseramento. Per i non soci € 25,81 (obbligo di assicurazione giornaliera al costo di € 7,81 soccorso alpino, morte, invalidità permanente). Il costo è comprensivo della visita guidata al Museo Etnografico del Petiti Monde a Tratel

Capi gita: Gianfranco Carpini, Maria Grazia Vaudagna (347/113.14.32 – mariagraziavaudagna@gmail.com)

Informazioni e Iscrizioni: giovedì 19 ottobre 2017 presso la sede del CAI-UGET, Tesoriera – Corso Francia, 192, dalle ore 21,00 alle ore 22,00. Per telefono o tramite e-mail ai direttori di gita, indicando nome, cognome, telefono, e-mail, sezione Cai di appartenenza o data di nascita per i non soci, fermata a cui si vuole salire. Nota Bene: Nel caso un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it).

 

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET e del CAI SEZ. TORINO, organizza per:

Domenica 15 Ottobre 2017
Traversata USSEGLIO-LEMIE (Valli di Lanzo – TO)
Con visita al Museo Tazzetti di Usseglio

Partenza: Usseglio 1265 m Arrivo: Lemie: 960 m
Dislivello:m. 300 in salita e 600 in discesa (alcuni saliscendi). Quota massima m 1466
Tempo di percorrenza: ore 6,00 (escluse soste) Difficoltà: E Gita in autobus

Unico ritrovo alla Tesoriera (Corso Francia 192) ore 7.15, partenza ore 7.30.
COSTO PROMOZIONALE: per i soci CAI in regola con il tesseramento € 10,00 Per i non soci €17,81 (obbligo di assicurazione giornaliera al costo di € 7,81: soccorso alpino, morte, invalidità permanente).

INGRESSO LIBERO AL MUSEO PER I POSSESSORI DELLA CARTA MUSEI
Per i gruppi il costo del biglietto è di € 2,00

Attrezzatura da escursionismo: scarponi obbligatori (no scarpe ginniche), bastoncini telescopici. Pranzo: al sacco

LemieCapigita: Ezio SESIA – Roberta CUCCHIARO AE (cell. 347 940 8946)

Grazie al lavoro dei soci del Cai di Lanzo ora si può percorrere nuovamente questa bella balconata, che fino a poco tempo fa era impraticabile. Tra borgate e antichi alpeggi, troveremo la cappella di San Desiderio, risalente al XII secolo.

Informazioni e iscrizioni:
– presso la sede del CAI UGET, Tesoriera – Corso Francia 192 – dalle ore 20.30 alle ore 22.00 giovedì 12 ottobre o lasciando nome e cognome, telefono, email, fermata di partenza e sezione CAI di appartenenza o data di nascita per i non soci. – oppure per telefono ai Capigita entro e non oltre le ore 18.00 di giovedì 17 ottobre 2017 (per motivi organizzativi). Nel caso un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

 Prossime Gite Gruppo Escursionistico TAM

Ottobre 2017

Logo_TAM_RDomenica 15 ottobre – Traversata da Usseglio a Lemie – Valli di Lanzo
Partenza da Usseglio 1265 m, Ciamparmà 1466 m, arrivo a Lemie 960 m – Dislivello 350 m
Tempo complessivo ore 4,00 – Difficoltà: E.
Capigita : Roberta Cucchiaro ( AE ), Ezio Sesia – Organizzazione: TAM

Logo_TAM_RDomenica 22 ottobre – Anello “ Petit Monde ed i villaggi di Antey” – Valtournanche
Partenza ed arrivo da Antey 1020 m (AO) – Dislivello 800 m – Tempo complessivo ore 5,30 Difficoltà: E .
Capigita: Rita Ponsetto, Maria Grazia Vaudagna – Organizzazione: TAM

Logo_TAM_RDomenica 29 ottobre – Valle MaudagnaCN)

Breve escursione in Val Maudagna: dalla frazione Serro, 841 m, al colletto di Costabella, 1010 m, con discesa a Miroglio, 807 m, passando per la borgata Crevirola, 882 m.

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Il Gruppo Escursionismo TAM (CAI UGET e CAI SEZ. TORINO) organizza per

Domenica 1 ottobre 2017

Il Forte di Fenestrelle, la Grande Muraglia Piemontese

Partenza da: Fenestrelle (TO), Forte San Carlo 1226 m Dislivello: 670 m Tempo di percorrenza complessivo:  ore 6.30 (soste escluse) Difficoltà: E  Gita in autobus

Partenza da Parco della Tesoriera in Corso Francia 192 – Torino ore 7:15 (ritrovo unico alle ore 7:00, per inizio visita guidata alle ore 9:00)

Costo autobus per i soci CAI (in regola con il tesseramento) € 13,00, per i non soci€ 20,81 (che comprende l’assicurazione giornaliera CAI obbligatoria al costo di € 7,81: soccorso alpino, morte, invalidità permanente); costo visita guidata € 15,00 – gratuita per i possessori dell’Abbonamento Musei Torino (portare tessera e documento di identità).
Attrezzatura: da escursionismo, scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica) bastoncini telescopici e pila frontale consigliati

Direttori di gita: Massimo Aluffi (338 9406169) Andrea Guagliardo (389 7670056)

passeggiatareale6Descrizione itinerario:  nella piazza del Forte San Carlo (1226 m) saremo accolti da una guida dell’Associazione Progetto San Carlo Forte di Fenestrelle ONLUS, che ci condurrà lungo la meravigliosa e panoramica “Scala reale”, con i suoi 3000 gradini collocati sul tetto della famosa scala coperta: visiteremo le ridotte Santa Barbara e delle Porte e gli angoli più caratteristici della scala coperta, fino a raggiungere il Forte delle Valli (1753 m); qui usciremo dal complesso del Forte, e sempre in compagnia della nostra guida ci dirigeremo verso la borgata Pequerel (1708 m, con il caratteristico paravalanghe, costruito nel 1716!), e dopo essere passati sotto i Forte Serre Marie (1894 m) inizieremo la discesa verso Usseaux (1450 m), dove concluderemo la gita.

La visita del forte si potrà effettuare anche in caso di moderato maltempo, con eventuale variazione dell’itinerario di discesa.

Informazioni e iscrizioni : tramite email  almenosmart@gmail.com  (Massimo Aluffi) entro le ore 18 di giovedì  28 settembre 2017;  oppure per telefono ai direttori di gita presso la sede del CAI UGET, Tesoriera – Corso Francia 192 – dalle ore 20.30 alle ore 22.00  di giovedì  28 settembre 2017 lasciando nome e cognome, telefono, email, fermata di partenza e sezione CAI di appartenenza o data di nascita per i non soci. Non lasciare denaro in segreteria.

N.B. un non socio che partecipa per la prima volta all’attività CAI , deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it)

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Il Gruppo Escursionismo TAM (CAI UGET e CAI SEZ. TORINO) organizza:

Domenica 23 luglio 2017

Lago e Colle di Chamolet / Rifugio Arbolle e Vallone di Comboè image001

DOVE: Nella suggestiva Conca di Aosta, partendo da Pila (1823 m), faremo una spettacolare escursione attraverso fresche pinete, arditi colli e idilliaci valloni. Ammireremo tre laghi e immensi panorami.

NOVITA’:

In via sperimentale, potrete scegliere fra due percorsi: uno più semplice per il lago Chamolet (2325m) e l’omonimo colle (2641m) con ritorno ad anello al lago di Leissè (2114m) e Pila; uno più impegnativo, per i più allenati e veloci, che proseguiranno per il Rifugio Arbolle (2516m), il vallone di Comboè (2100m), il Col Plan Fenétre (2234m) e Pila.

1° Percorso – D 818+ – difficoltà E: su facili sentieri in 1h30’ raggiungeremo il lago Chamolet e in un’altra ora il colle omonimo, con immensi panorami (Monte Bianco e Gran Combin). Tornati al lago, pausa pranzo al sacco, poi grande giro ad anello su rilassanti stradine verso il lago Leissè (con Rifugio) e ritorno a Pila.

2° Percorso – D 952+ – difficoltà E: dopo il Colle di Chamolet, si scende su sentiero ripido al Rifugio Arbolle (3h totali da Pila); pausa pranzo al sacco; successivamente, ardita ma non difficile discesa (con qualche corda fissa e scaletta) al Vallone di Comboè, poi lungo attraversamento della stupenda distesa verde con ruscelletti. Breve risalita al Col Plan Fenétre e per sentieri ritorno a Pila.

APPUNTAMENTO: Ritrovo ore 6:45 (si raccomanda la puntualità!) alla Tesoriera (corso Francia 192) e partenza in pullman alle ore 7:00. Fermata unica per prevenire eventuali sforamenti d’orario per l’autista.

COSTO: Per i soci CAI (portare la tessera col rinnovo 2017) 20€; per i non soci 27.81€ (con assicurazione CAI obbligatoria di 7.81€).

INFO E ISCRIZIONI: Presso la sede del CAI UGET alla Tesoriera c.so Francia 192 TO Giovedì 20 luglio 2017 dalle ore 21:00 alle 22:00 o telefonando ai direttori di Gita alla ricezione di questa mail, lasciando nome-cognome-tel-email-sezione di appartenenza. I non soci sono pregati di presentarsi in sede di persona per iscriversi e per compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dati personali). Non lasciare denaro in segreteria.

DIRETTORI DI GITA : Bianca Compagnoni (349 53 80 569) – Michela Giannetta ASE (349 47 48 537) – Valeria Aglirà ASE (338 35 80 997)

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Il Gruppo Escursionismo TAM (CAI UGET e CAI SEZ. TORINO) in collaborazione con la Sottosezione GEB organizza per:

Domenica 16 luglio 2017

COL de la  PONSONNIÈRE:

un panoramico valico tra la Valle della Guisane e la Valle della Clarée-Briançonnais-Francia

Partenza e arrivo: Pont de l’Alp (Briançonnais), 1710 m – Quota di arrivo: Col de la Ponsonnière, 2613 m – Dislivello 903 m – Durata complessiva ore 6,30 (soste escluse) –Difficoltà E – Gita in autobus

Il Grand Lac du LauzetL’escursione ha inizio da Pont de l’Alp, 1710 m, sulla carrozzabile per il Col de l’Autaret, dopo aver superato il Colle del Monginevro, Briançon e Monetier les Bains. Il sentiero parte alla destra della strada, tagliando a tratti la sterrata che raggiunge gli Chalets de l’Alpe du Lauzet, 1940 m. Raggiunta l’ampia conca ricca di pascoli e fiori, la traccia sale verso est con numerosi tornanti. Più ripida nella parte superiore, costeggia le scoscese pareti settentrionali dell’Aiguillette du Lauzet. Cambia quindi direzione, volgendo a nord ovest, e valica il Torrent du Rif, lasciando a destra il sentiero per il Col Chardonnet. Oltrepassa una zona umida alla base de l’Arète de la Bruyère e raggiunge la spalla erbosa su cui sorge la Cabane du Berger, 2350. Fontana poco distante. A ovest, molto più in basso, il Gran Lac du Lauzet, 2282 m. Con un ultimo strappo su dolci pendii si raggiunge il Col de la Ponsonnière, 2613 m, già visibile dalla Cabane, in un’ora circa, dopo aver superato il Lac de la Ponsonnière, 2565 m. Il panorama durante la salita spazia sulle vette del Delfinato, con la Montagne des Agneaux, la lontana Barre des Ecrins e la Meje, e, al colle, sul Grand Galibier, la Pointe des Cerces, la Tête de la Cassille e le cime circostanti.

Partenza autobus da Corso Stati Uniti 23 alle ore 7,00 (ritrovo ore 6,45). Fermata unica per prevenire problemi di sforamento orari/autista.

Costo per i soci CAI (in regola con il tesseramento 2017) € 20,00. Per i non soci € 27,81 (comprensivo dell’assicurazione giornaliera CAI obbligatoria di Arrivando al Col de la Ponsonni+¿re€7,81: soccorso alpino, morte, invalidità permanente).

Attrezzatura: da escursionismo, scarponcini da trekking (no scarpe da ginnastica). Bastoncini telescopici consigliati. Ricordarsi che siamo in estate ma che in quota può fare freddo….

Importante. Tenere a portata di mano il documento di identità: di questi tempi i controlli possono essere più accurati!

Direttori di Gita: Beppe Borione (ASE) 011 9677579 – Daria Fava (ASE) 339 2393284

Informazioni e iscrizioni: presso la sede del CAI UGET, Tesoriera – Corso Francia 192 – dalle ore 21,00 alle ore 22,00 di giovedì 13 luglio 2017 o telefonando ai Direttori di Gita, lasciando nome e cognome, telefono, email, fermata di partenza e sezione CAI di appartenenza o data di nascita per i non soci. Non lasciare denaro in segreteria. Nel caso un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it).

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

La Commissione Gite ed il Gruppo TAM del CAI Uget Torino organizzano per il 17-18 giugno 2017 la gita:

Gallerie del LAGAZUOI

percorriamo alcuni sentieri della grande guerra al cospetto delle maestose dolomiti.

In due giorni toccheremo sei rifugi: Lagazuoi, Col Gallina, Averau, Nuvolau, Scoiattoli e Cinque Torri

View Fullscreen

Iscrizioni con acconto di euro 50,00 in sede UGET da giovedì 13/04/17 fino ad esaurimento dei posti (max 35).

Saldo entro il 25/05/17.

L’acconto può essere versato con bonifico bancario intestato a: CAI‐UGET ‐ COMM.GITE presso BANCA SELLA ag. 36 TO  – IBAN: IT18V0326801199052858480956 indicando nella causale: NOME E COGNOME – GITA Gallerie del LAGAZUOI 17-18 giugno 2017

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : CAI Cultura
Comments (0)

Il gruppo escursionismo TAM (Tutela Ambiente Montano) del CAI-UGET di Torino e del CAI Torino in collaborazione con la sottosezione GEB del CAI Torino, organizzano la gita:

Sabato 3 e Domenica 4 Giugno 2017
ALLA SCOPERTA DELLE ALPI APUANE

Pernottamento al rifugio Città di Massa 880 m. Un’escursione naturalistica di 2 giorni nelle Alpi Apuane.

Direttori di gita: Lodovico Marchisio (AE) – Giampiero Salomone (AE) – Maria Tamietti (ASE)
NB: PRENOTAZIONI ED INFORMAZIONI – Sono aperte sin da ora per garantirvi il posto in rifugio telefonando al: 366/3059760 (direttore di gita)

Partenza dalla Tesoriera (Corso Francia 192) di sabato 3 giugno alle ore 7,00 (ritrovo ore 6.45)

Costo: per i soci CAI (in regola con il tesseramento) € 120.00 (comprensivi di viaggio, mezza pensione e guida naturalistica per i 2 giorni). Sono esclusi da questo importo solo il vino, panini per la domenica da richiedere all’albergatore e gli eventuali extra. Per i non soci € 135.62 (obbligo di assicurazione che per i 2 giorni è di € 15.62 e copre: soccorso alpino, morte, invalidità permanente).
La gita si effettuerà solo al raggiungimento del n. minimo di 25 partecipanti.

Primo Giorno:
Sosta lungo il percorso. Arrivo previsto ore 13. Sosta pranzo al sacco al Pian della Fioba e deposito bagagli nelle camere (a 2, 3 e 4 posti). In camerata se siamo più di 32 partecipanti. Disposizione dei posti. Il rifugio è posto a 5 minuti a piedi dal bus.
Ore 14: Visita con guida naturalistica dell’Orto Botanico Pietro Pellegrini con relativa cima ad esso annessa: situato a Pian della Fioba, si trova lungo la strada panoramica che collega Massa con la Garfagnana. Si estende per circa 3 ettari su un dente roccioso che si sviluppa tra 850 e 950 m s.l.m., costituito in piccola parte da scisti porfirici di natura silicea, e per il rimanente da “grezzoni” di natura calcarea. È stato istituito il 22 luglio 1966 con lo scopo di studiare e conservare la peculiare flora apuana, facendola conoscere al pubblico attraverso attività didattiche e divulgative. Ne è proprietario il Comune di Massa che lo gestisce con le Università di Pisa, Firenze e Siena. La scelta di questo sito è dovuta alla facilità con cui è raggiungibile, all’amenità dei luoghi e alla ricchezza di specie vegetali spontaneamente presenti, anche grazie alla varietà del substrato.
Nel 1998 l’Orto Botanico di Pian della Fioba è stato inserito tra i siti archeologici del Comune di Massa; vi sono stati ritrovati infatti alcuni frammenti di ceramica acroma tra cui una spalla ed un puntale di anfora di età preromana/romana (secolo III-II a.C.). La visita con le spiegazioni dura 2 ore. Dislivello 100 metri scarsi.
Ore 16: Giro ad anello del sentiero balcone attorno al rifugio con vista del mare e delle Alpi Apuane Nord (ore 1 – dislivello 25 metri)
Dalle 17 alle 19.30: Tempo libero a disposizione
Ore 19,30 – Cena tipica locale
Ore 21 – Animazione con proiezioni offerta dagli organizzatori locali.

Secondo Giorno:
Prima colazione ore 7.30
Ore 8: Partenza per il Monte Altissimo 1703 m. (con guida locale) Anello. Il Monte l’Altissimo è un monte imponente se visto dal mare nonostante in realtà non sia molto alto. Comunque la sua vetta, facilmente raggiungibile, offre un panorama straordinario sulla catena Apuana, sul mare e sulle isole liguri e toscane. Fu esplorato da Michelangelo che ne intuì le potenzialità legate all’estrazione del marmo statuario e proprio le cave, la maggior parte ormai abbandonate, ne segnano profondamente le pendici e costituiscono una sorta di Parco di archeologia Marmifera. Questa montagna ci permetterà di vedere anche in basso lo sfacelo delle cave, ma in alto è un paradiso diviso in due per l’appunto (il sopra e il sotto). Per compiere l’anello (ore 6 – dislivello 800 m) si parte a piedi dal rifugio. Il pullman ci verrà a pendere all’arrivo della via normale (elementare) alla galleria del Cipollaio ove chi volesse solo fare un giro tranquillo vi è la possibilità di visitare (senza nostri accompagnatori) i siti turistici e può comunque partecipare alla gita in programma gestendosi il tempo libero a disposizione della domenica.
In alternativa sentiero “VITA” tra le cave abbandonate (ore 3 TURISICO – dislivello 150 m).
Ore 15,30: partenza per il ritorno Arrivo previsto ore 21.00 a Torino (con sosta in autostrada)
NB: È indispensabile il sacco lenzuolo o un lenzuolo proprio, ciabatte da casa. Chi non possiede il lenzuolo e vuole il letto preparato vi è un supplemento di 5 €. Attrezzatura: da escursionismo. Bastoncini telescopici e scarponcini da trekking.

Ultima data utile per le iscrizioni presso la sede del CAI UGET, Tesoriera – Corso Francia 192 – Torino, dalle ore 21.00 alle ore 22.30 di giovedì 18 maggio 2017 (15 giorni prima per l’obbligo della prenotazione in rifugio versando l’acconto di 50 €), lasciando nome e cognome, telefono, e-mail e sezione CAI di appartenenza o data di nascita per i non soci. Non lasciare denaro in segreteria.
Nel caso in cui un non socio partecipi per la prima volta all’attività CAI, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere ritirata e poi depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it).

Categories : Trekking TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)

Banner_Domenica_14maggioCAI ACQUI TERME
DOMENICA 14 Maggio 2017
“GIRO DELLE CINQUE TORRI”
14° EDIZIONE GITA REGIONALE CAI PIEMONTE 2017

PROGRAMMA GIRO LUNGO:
-RITROVO: in piazza del Castello a Monastero Bormida alle ore 7,00 per l’iscrizione.
-PARTENZA: alle ore 8 dalla piazza del Castello di Monastero Bormida.
-PERCORSO: KM. 30 di facile sentiero prevalentemente in terra battuta. L’itinerario e’ segnato con vernice gialla ( rombo o linea) e segnavia CAI bianco-rosso con indicazione 5T.
-DISLIVELLO: in salita mt. 1.100 circa, altrettanto in discesa.
-ARRIVO in piazza a Monastero dopo 8/9 ore di cammino.

PROGRAMMA GIRO CORTO:
-RITROVO: in piazza a San Giorgio Scarampi alle ore 8.30 per l’iscrizione.
-PARTENZA: alle ore 9.30 dalla piazza di San Giorgio Scarampi.
-PERCORSO: Km. 18 di facile sentiero prevalentemente in terra battuta. L’itinerario e’ segnato con vernice gialla (rombo o linea ) e segnavia CAI bianco-rosso con indicazione 5T.
-DISLIVELLO: in salita mt. 450, in discesa mt. 1.100.
-ARRIVO in piazza a Monastero dopo 5/6 ore di cammino.

Sono previsti quattro posti di assistenza e ristoro ( bevande e cibo) dai quali è possibile raggiungere l’arrivo, per chi avesse problemi.
– Il primo posto di ristoro è a San Giorgio Scarampi .
– Il secondo è a Olmo Gentile .
– Il terzo è a Roccaverano .
– Il quarto è alla Torre di Vengore
I parcheggi per le auto sono:
– per il Giro Lungo a Monastero
– per il Giro Corto a San Giorgio Scarampi.
E’ comunque previsto il servizio navetta per chi desidera partire da Monastero per il Giro Corto.
I pullman, dopo aver portato i partecipanti alla partenza del Giro Corto di San Giorgio Scarampi, rientreranno a Monastero.
Per i partecipanti del Giro Corto è previsto un servizio navetta nel pomeriggio per recuperare la propria auto.
I parcheggi saranno regolati dall’ Associazione Nazionale dei Carabinieri e dalla Protezione Civile di Monastero.
E’ prevista a metà’ del percorso un’ ambulanza con personale medico munito di defibrillatore.

All’arrivo “il Polentone” e musica a cura della Proloco di Monastero B.da

Costo dell’iscrizione: € 20 adulti, € 15 soci CAI (con presentazione delle tessera), € 10 bambini (fino 14 anni)
€ 15 con una gratuità ogni 10 iscritti per GRUPPI ORGANIZZATI (min.10 persone) con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA via SMS al 348 6623354 (avranno una cassa dedicata e solo il capo gruppo provvederà all’iscrizione), saranno premiati i gruppi più numerosi.

Ulteriori informazioni e prenotazione gruppi : 348 6623354, e-mail: caiacquiterme@gmail.com

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Varie
Comments (0)

“GLI AMICI DEL CAI CULTURA E LA SEZIONE CAI UGET TORINO” Organizzano per
sabato 8 aprile 2017

Una giornata a Pavarolo con visite guidate al centro storico, allo studio/museo di Felice Casorati e alla mostra di opere grafiche del pittore, seguite nel pomeriggio da una visita approfondita al parco e al castello, perfettamente restaurato, guidata dall’attuale proprietario.

View Fullscreen
Categories : CAI Cultura
Comments (0)

6° Corso Base di ESCURSIONISMO anno 2017
CorsoBaseESCURSIONISMO_20177 aprile 2017 – 11 giugno 2017

Sede UGET: Parco della Tesoriera
Corso Francia 192 TORINO Tel. 011 537983
www.caiuget.it

ISCRIZIONI: Le persone interessate debbono inoltrare le domande di iscrizione, indirizzate al Direttore del Corso c/o il CAI UGET di Torino, utilizzando l’apposito modulo reperibile in Sede UGET o scaricabile dal sito www.caiuget.it entro e non oltre giovedì 13 aprile 2017, corredato da:
1. Versamento della intera quota di partecipazione al corso
2. Essere in regola con il tesseramento CAI dell’anno 2017

Prima serata Venerdì 7 aprile 2017 
ore 21,00: PRESENTAZIONE DEL CORSO
ore 22,30: APERTURA ISCRIZIONI

STRUTTURA DEL CORSO – Il corso si articolerà in:
· 15 LEZIONI TEORICHE, raggruppate in 7 serate, c/o sede CAI UGET, Corso Francia 192 TORINO (Parco della Tesoriera)
E’ prevista un’ulteriore lezione sull’utilizzo del GPS con docenti di nota ditta costruttrice; nella serata
di presentazione forniremo i dettagli

· 5 LEZIONI PRATICHE, che si terranno di domenica, in località da definire che saranno comunicate di volta in volta durante la precedente lezione teorica

Ulteriori dettagli nel Volantino scaricabile: PIEGHEVOLE_CORSO_ESCURSIONISMO_2017

Categories : Varie
Comments (0)

Il Gruppo Escursionismo TAM del CAI UGET e del CAI SEZ. TORINO, in collaborazione con la Sottosezione GEB organizza per:

Domenica 26 Marzo 2017
I Forti di Genova

FORTI_ GENOVA_1Partenza da Genova – raggiungimento della Località Righi (305 m) a mezzo della funicolare Zecca – Righi
Anello dei forti di Genova – Forti Diamante (672 m), Fratello Minore, Puin , Sperone
Dislivello: 400 m (saliscendi) Tempo di percorrenza: ore 5.00 (soste escluse)
Difficoltà: E Gita in autobus

Partenza dalla Tesoriera (Corso Francia 192): ritrovo ore 6.45, partenza ore 7.00. Fermata in Corso Stati Uniti 23 partenza ore 7.15.
(Si ricorda che nella notte fra sabato 25 marzo e domenica 26 marzo 2017 entra in vigore l’orale legale)

Costo: per i soci CAI (in regola con il tesseramento) € 24. Per i non soci € 31,81 (obbligo di assicurazione giornaliera al costo di € 7,81: soccorso alpino, morte, invalidità permanente).
Sono inclusi nel costo della gita i biglietti AR della funicolare Zecca-Righi.
Attrezzatura: da escursionismo. Bastoncini telescopici consigliati e scarponcini da trekking.

Direttori di gita: Maria Tamietti ASE (cell. 3397510292 – maria-tamietti@alice.it) – Lodovico Marchisio (AE)

Descrizione itinerario: dal centro di Genova si raggiunge la località Righi (305 m) con la funicolare Zecca-FORTI_ GENOVA_2Righi-Zecca, antico e caratteristico sistema di risalita. L’escursione, priva di forti dislivelli, è un piacevole anello, con partenza e arrivo a Righi al capolinea della funicolare, nel corso del quale incontreremo suggestivi forti e un panorama notevole sulla città di Genova, dai monti al mare, e che offre il privilegio di combinare in un’unica escursione natura, storia e architettura.

Informazioni e iscrizioni:
giovedì 23 marzo 2017 presso la sede del CAI UGET, Tesoriera – Corso Francia 192 dalle ore 20.30 alle ore 22
per telefono o tramite email ai direttori di gita indicando: nome, cognome, telefono, e-mail, Sezione CAI di appartenenza o data di nascita per i non soci, fermata a cui si vuole salire.

Nota Bene: Nel caso un non socio partecipi per la prima volta all’attività, deve compilare e firmare la liberatoria della privacy (consenso al trattamento dei dati personali) che deve essere depositata in segreteria o inviata via fax (011/4121786) o via mail (caiuget@caiuget.it)

Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)
View Fullscreen
Categories : Gite domenicali TAM
Comments (0)