Programma Gite 2012

LE GITE


4 Dicembre 2011
Cima delle Rossette 2905m

Valle Varaita
da Chianale 1819m – Dislivello 1096m – Difficoltà: BS
Capogita: Roberto Fullone, Giovanni Pagotto, Bruno Coggiola

La Cima delle Rossette, che è stata scelta per aprire la stagione, si trova nell’Alta Valle Varaita di Chianale sulla dorsale chiamata Costa Ciais che, scendendo in direzione meridionale dal Pic d’Asti, separa il Vallone di Sustra da quello dell’Agnello.
La salita è facile, in buona parte sulle praterie su cui si snoda il tracciato della strada del Colle dell’Agnello e solo nell’ultima parte, al cospetto del Pic d’Asti, la pendenza diviene moderata.
E lassù la neve ci sarà bene!

18 Dicembre 2011
Punta Gardiol 2340m
Traversata Fenils – Desertes

Valle di Susa
da Fenils 1238m – Dislivello 1102m – Difficoltà: MS
Arrivo a Ponte per Desertes 1203m – Dislivello in discesa: 1137m
Capogita: Orfeo Corradin, Silvia Previale, Stefano Oldino

La Punta Gardiol è il primo rilievo della dorsale che scendendo dalla Chalanche Ronde separa i Valloni di Fenils e di Desertes.
D’estate è un ameno cucuzzolo erboso ai cui piedi, in una piccola pozza fangosa un po’ pomposamente chiamata Lago di Desertes, si abbeverano mandrie e greggi.
La salita invernale da Fenils è abbastanza nota e frequentata, mentre la traversata con discesa nel più riparato ed impervio Vallone di Desertes è quasi una primizia in una zona che pullula di classicissime di ogni stagione.


30 Dicembre 2011
Gita di Fine Anno – Valle di Susa
Destinazione a sorpresa e pranzo sociale

Capogita: Cecilia Torelli, Luigi Spina, Roberta Balma Mion

Se sorpresa deve essere sorpresa sia: pare che quest’anno non uscirà una sola parola sulla meta della Gita di Fine Anno!
Si dice che sarà svelata solo pochi minuti prima dell’arrivo in punta, qualcuno mormora nemmeno allora!
Per la piola invece, forse, si saprà qualcosa con qualche giorno di anticipo!


15 Gennaio 2012
Monte Giulian 2547m

Val Germanasca
da Giordano 1482m – Dislivello 1065m – Difficoltà: MS
Capogita: Stefano Oldino, Maurizio Roncaglione, Valeria Aglirà

Quando si va in inverno in Val Germanasca si va quasi sempre sul sicuro.
Il Giulian poi è una frequentatissima classica gita invernale posta proprio sul fondo della Valle sulla dorsale che la divide dalla Val Pellice.
Il percorso, nel Vallone delle Miniere, è sicuro, facile e vario, ideale anche per chi è alle prime armi o ai primi passi dell’anno.
La parte più impegnativa è di solito il tragitto per raggiungere Praly, ma a questo penserà il bravissimo autista del nostro pullman.


29 Gennaio 2012
Mont Vertosan 2821m

Valle del Gran San Bernardo
da Cerisey 1400m – Dislivello 1421m – Difficoltà: BS
Capogita: Lorenzo Cerutti, Livio Topini, Marco Centin

L’anno scorso, scendendo dalla traversata del Mont Flassin, abbiamo ammirato i bei pendii che avevamo di fronte e in molti si sono chiesti:”Ma quella, che gita è?”.
Semplice, il Mont Vertosan!
La nostra meta, che si trova appunto alla testata della Comba Flassin, si presenta un po’ schiacciata fra le moli più imponenti del Mont Fallère e del Mont Ros di Vertosan.
L’itinerario è nella prima parte comune alla frequentatissima Flassin mentre nella seconda si porta decisamente su un versante Nord piuttosto riparato dove contiamo proprio di trovare tanta bella farina.


12 Febbraio 2012
Cima della Piccola 2870m

Valle dell’Orco
da Ceresole Reale 1580m – Dislivello 1280m – Difficoltà: BS
Capogita: Cecilia Torelli, Luigi Spina, Guido Bolla

Sono poche le gite invernali in Valle dell’Orco.
I fianchi ripidi e con una vegetazione … un po’ fitta offrono poche opportunità, ma proprio sopra il Lago di Ceresole un paio di itinerari sono, se non proprio classici, abbastanza frequentati.
Uno di questi è quello che sale al Colle ed alla Cima della Piccola, una delle prime punte che si incontrano sulla lunga dorsale che dalle Levanne scende fino al Monte Soglio.
Il primo tratto è un po’ ripido e qualche passaggio un po’ stretto ma una volta entrati nel vallone i pendii diventano ampli e bellissimi.
E non l’hanno fatta proprio in tanti!


26 Febbraio 2012
Cima del Lago dell’Oro 2683m

Val Vermenagna
da Limonetto 1354m – Dislivello 1329m – Difficoltà: BS
Capogita: Enrico Leinardi, Walter Actis, Tea Geraci

Ci siamo già stati in Gita Sociale il 9 Marzo 2003 e ci avevamo passato una bellissima giornata.
Non è facile trovare un nome più bello per una punta ed anche il suo itinerario di salita è vario ed interessante anche se deve sopportare la concorrenza spietata della gettonatissima Rocca dell’Abisso con cui divide il primo tratto.
Il tratto finale è invece più spettacolare che difficile e consente di giungere sci ai piedi su questo bel triangolo nevoso.


11 Marzo 2012
Cima Autour 3081m

Valle di Ala (Valli di Lanzo)
da Cornetti di Balme 1446m – Dislivello 1575m – Difficoltà: BS
Capogita: Luca Gandini, Guido Mamini, Guido Petrino

Qualche volta per trovare una grande classica non è necessario andare tanto lontano.
La Cima Autour è un esempio calzante di questo concetto.

Classica si, ma non banale, tant’è che manca dal curriculum di molti Sci Alpinisti che pure l’hanno tentata.
Il percorso si addentra nel Vallone Paschiet e poi si porta per ampi pendii fino alla dorsale che separa la Valle di Ala da quella di Viù su cui si trova la nostra meta la cui sommità si raggiunge sci ai piedi.


24-25 Marzo 2012
Viso Mozzo 3019m + Monte Meidassa 3105m

Valle Po
da Pian Melzè 1714m
Viso Mozzo: Dislivello 1305m – Difficoltà: BS
Monte Meidassa: Dislivello 1391m – Difficoltà: BS
Capogita: Danilo Ciravegna, Mauro Amerio, Paolo Perotto

Quando arriva la primavera gli Sci Alpinisti che raggiungono il Pian della Regina lo fanno o per salire al Viso Mozzo o alla Meidassa.
E noi ci andiamo per salirle tutte due!

Non in giornata, anche se qualche runner anche di quelli di casa nostra, potrebbe magari essere solleticato dall’idea, ma in due comode giornate inframezzate da una bella serata in compagnia ai piedi del Monviso.
E non sarà male, per una volta, invece di tornare in città, guardare il tramonto sulla Valle del Po durante una conviviale tavolata nel Rifugietto di Pian Melzè.


30 Marzo-1° Aprile 2012 – Gita n°10
Vieux Chaillol 3163m

Vallée du Drac
da Chaillol 1600m – Dislivello 1563m – Difficoltà: BS
Capogita: Guido Bolla, Riccardo Valchierotti, Giovanni Pagotto

La gita è inserita nel Raduno che dal 30 Marzo al 3 Aprile è previsto in Champsaur.
Siamo nelle propaggini meridionali degli Ecrins in una zona forzatamente poco battuta data la distanza da Torino e che è invece frequentatissima dai Francesi di Gap e di Grenoble.
Il Vieux Chaillol è la classicissima della zona, un itinerario di medio impegno, molto vario, con un finale in crescendo e con un inusuale panorama sulle pianure Provenzali.
Per la gita del week end si pernotterà ad Orcières nella stessa Gite d’Etape del Raduno raggiungibile il Sabato da Torino in circa 3 ore di viaggio via Briancon – Gap.


15 Aprile 2012
le Grand Galibier 3228m
Traversata Tunnel du Rif Blanc – Pont des Alpes

Vallée de la Guisane
dalla route du Lautaret 1935m – Dislivello 1293m – Difficoltà: BSA
Arrivo a Pont des Alpes 1710m – Dislivello in discesa: 1518m
Capogita: Orfeo Corradin, Roberto Fullone, Riccardo Valchierotti, Guido Bolla

L’avevamo messa in programma già l’anno scorso, e poi la neve è stata scarsissima per tutta la stagione in questo angolo dei Cerces.
E come l’anno scorso anche quest’anno l’idea non è di percorrere il lungo e classico, ancorchè non banale, itinerario che vi sale da Pont des Alpes per il Vallone di Lauzet e la Crete de la Ponsonnière.
Questo lo vorremmo tenere per la discesa.
La salita è invece prevista, con ramponi e picozza, per lo stretto e sinuoso Canale Ovest che incombe sul Vallone di Clot Julien nei pressi del Col du Galibier.
Una traversata quindi, e con un tratto che richiede un briciolo di impegno alpinistico, ma al 15 di Aprile ormai le armi saranno affilate!


5-6 Maggio 2012
Punta di Rabuigne 3261m

Valgrisanche
1°g da Usellières 1785m – Dislivello: 585m
2°g dal Rif. Chalet de l’Epée 2370m – Dislivello 891m – Difficoltà: BSA
Capogita: Marco Centin, Renato Poro Marchetti, Flavio Actis

La lunghissima dorsale che corre dalla Becca della Traversière alla Becca di Tos e separa le Vallate Valdostane di Rhemes e di Valgrisanche è, su quest’ultimo versante, una incredibile miniera di itinerari di Sci Alpinismo.
La Rabuigne, un po’ nascosta sul fondo del Vallone del Bouc e dominata dalla mole impressionate delle punte della Grande Rousse, offre uno di questi gioielli reso oggi piuttosto accessibile dalla presenza del nuovo rifugio del Chalet de l’Epée che divide ottimamente il percorso.
Si tratta di una gita in ambiente severo, come quasi tutte in questa valle, ma senza grandi difficoltà pur sviluppandosi nell’ultimo tratto su pendii sostenuti.
Un grande itinerario primaverile per avvicinarsi al clou della Stagione!


13 Maggio 2012
Gran Finale in Haute Maurienne
Gruppo A
Pointe de Charbonnel 3752m

Vallée de l’Arc
da Vincendières 1830m – Dislivello 1920m – Difficoltà: OSA
Capogita: Orfeo Corradin, Enrico Leinardi, Renato Poro Marchetti

Gruppo B
Punta d’Arnas 3563m

Vallée de l’Arc
da Avérole 2070m – Dislivello 1493m – Difficoltà: BSA
Capogita: Roberto Fullone, Giovanni Pagotto, Bruno Coggiola

Due gite per il finale di Stagione?
Una piccola novità nei nostri programmi.

L’opportunità di avere tre Capogita disponibili ad accompagnare un gruppetto preparato e motivato per una salita come lo Charbonnel era difficilmente rinunciabile.
Allo stesso tempo non si voleva precludere a nessuno l’occasione di una gran gita per chiudere la stagione sociale.

E così, per qualcuno, Charbonnel, da sempre uno degli itinerari cult dello Sci Alpinismo OSA, sin da quando questo acronimo non esisteva ancora e si doveva usare il termine Francese: TBSA!
E per gli altri Punta d’Arnas, la gita quasi perfetta, meno impegnativa ma bellissima dal primo all’ultimo metro.
Con l’impegno di ritrovarsi tutti al fondo intorno al nostro tavolino a festeggiare le ultime perle di una stagione fantastica.


ALTRI APPUNTAMENTI


16 Novembre 2011
Presentazione stagione GSA 2011-2012

Proiezione Foto-film Attività Sociale della passata stagione
Presentazione Volantino 2011-2012
Ore 21.15 Sede Tesoriera


30 Novembre 2011
CUORE DA SPORTIVO
Materiali e abbigliamento da gita, novità e iniziative 2012

Ore 21.15 Sede Tesoriera


15 Dicembre 2011
Auguri di Natale

Tradizionale scambio di Auguri e brindisi Natalizio
Ore 21.15 Sede Tesoriera


8 Febbraio 2012
Sicurezza in Gita:
gli strumenti e come usarli

Ore 21.15 Sede Tesoriera


22 Febbraio 2012
Sicurezza in gita:
Comportamento di gruppo

Ore 21.15 Sede Tesoriera


15 Marzo 2012
GPS:
cosa fa e cosa non fa

Ore 21.15 Sede Tesoriera


23 Maggio 2012
Cena sociale di chiusura stagione


IL RADUNO

30 Marzo – 3 Aprile 2012
ALLA SCOPERTA DEL CHAMPSAUR

5 giorni di Sci Alpinismo con base ad Orcières

Capogita: Guido Bolla, Riccardo Valchierotti, Giovanni Pagotto


IL RAID

21-25 Aprile 2012
ORTLES CEVEDALE

Sui grandi ghiacciai fra Lombardia e Trentino

Capogita: Lorenzo Cerutti, Roberto Fullone, Marco Centin, Orfeo Corradin