Cai Uget Notizie

1 settimana 2 giorni fa

Casomai qualcuno degli amici di fb o dell'UGET si trovasse sulla strada nei periodi sottoindicati lungo il percorso dei 4 trail che ho intenzione di fare, mi può contattare via messanger o email giusto per fare quattro passi e/o quattro chiacchiere o per dare quattro consigli.
Alta Via dei Monti Liguri:
Tappe previste 17
Dal 5 al 21 giugno
Zero days : 1,5 21 e 22 giugno
GEA – Grande Escursione Appenninica
Tappe previste 12
Dal 23 giugno al 4 luglio
Cammino di San Francesco
Tappe previste 14
Dal 5 al 13 luglio e dal 17 al 21 luglio
Cammino di San Benedetto
Tappe previste 11
Dal 22 luglio all’ 1 agosto

Lorenzo Barbiè

Racchette da Neve

logo_uget_60x60

Con chi praticarlo: Commissione Gite
Riferimenti: Silvio Tosetti, Valeria Aglira’

Erano strumento indispensabile per le popolazioni che vivevano in luoghi con abbondanti precipitazioni nevose, soprattutto nel Nord America, nelle zone fredde dell’Asia e nel Nord Europa: trovare un modo di muoversi, anche in condizioni impervie, era una necessità assolutamente imprescindibile; sarebbe stato altrimenti impossibile svolgere qualsiasi attività, anche quelle essenziali per la sopravvivenza, come la caccia, o effettuare spostamenti per relazioni sociali.
Si utilizzavano racchette di legno, pelle e corda o rudimentali assi di legno, tipo sci da fondo.

Attenzione però; anche l’escursionista con le racchette da neve è soggetto al rischio valanghe!
Non è certo sufficiente conoscere il sentiero in veste estiva e non bisogna lasciarsi ingannare dall’itinerario semplice: “facile” non è sinonimo di “sicuro” o comunque non lo è di certo in montagna d’inverno! L’escursionista invernale deve essere attrezzato con ARTVA, pala e sonda (e ovviamente saperli usare!), dovrebbe conoscere almeno i meccanismi principali dei fenomeni valanghivi e dovrebbe essere informato sulle condizioni nivo-metereologiche del momento; altrimenti è una ottima idea quella di farsi accompagnare da operatori qualificati.
Perciò, buon divertimento, rispettando le regole di sicurezza!!!

A partire dal 2010, per ogni tipo di gita su neve sono obbligatori ARTVA, pala e sonda..
La Commissione Gite dispone di una piccola dotazione da prenotare all’iscrizione, per i partecipanti sprovvisti o che desiderino provare alcune nuove esperienze in montagna, prima di effettuare l’acquisto..

Le gite invernali proposte sono inserite in un programma con impegno crescente ed offrono soluzioni sia per i meno esperti che per i piu preparati.
Durante la prima gita dell’anno viene solitamente effettuata una esercitazione dimostrativa del corretto uso dell’attrezzatura.
Le iscrizioni si ricevono in sede, normalmente il giovedi’ sera antecedente la data della gita stessa.