Archivi categoria: Serate di montagna

Ricordo di Massimo Mila

Domenica 14 ottobre, h 16, Conservatorio “G. Verdi”, Piazza G.B. Bodoni – Torino
Recital spettacolo ideato dal Centro Nazionale Coralità del CAI a cura di Angelo Foletto con Cesare Rasini e Patrizia Scianca (voci recitanti), gli Architorti (sestetto d’archi) di Pinerolo, Coro della SAT di Trento e Coro Allievi CeT di Milano.

Per celebrare i trent’anni della morte di Massimo Mila, alpinista e musicologo, il CNC (Centro Nazionale Coralità) del CAI ha promosso il recital-spettacolo I DUE FILI DELLA MIA ESISTENZA, citazione autobiografica delle due grandi passioni di Mila, la montagna e la musica.
Il recital va in scena nelle due città care al Maestro: Torino, città natale e professionale, e delle cui montagne ha scritto pagine memorabili; Milano, dove – come critico musicale – ha frequentato e vissuto tutte le stagioni della Scala.
Lo spettacolo a cura di Angelo Foletto ripercorre i momenti più significativi dell’opera di Massimo Mila, attraverso la lettura di brani tratti dai suoi scritti, in particolare gli scritti di montagna (in uscita negli stessi giorni in un’edizione curata dal Centro Editoriale del CAI), intercalati dall’esecuzione di un sestetto d’archi e da interventi corali.
Le due voci recitanti di Cesare Rasini e di Patrizia Scianca rievocheranno i momenti salienti dell’avventura umana e alpinistica del Maestro.
Al sestetto d’archi GLI ARCHITORTI il compito di proporre brani di Brahms, l’autore classico tra i più cari a Mila.
Il Coro della SAT di Trento – di cui Mila è stato da sempre grande amico ed estimatore – ricorderà il Maestro, insieme al Coro CET di Milano.
L’iniziativa si avvale della collaborazione di molti partners, ma in particolare del contributo del MIBACT e del CAI Torino, nonché del patrocinio dei Comuni e delle Aree Metropolitane di Milano e di Torino, e delle Regioni Lombardia e Piemonte.

Ingresso € 15,00

Biglietti in prevendita presso:
Cori del CAI (Coro Edelweiss, Coro CAI UGET)
Segreterie CAI Torino e CAI Uget
Museo Nazionale della Montagna
Ristorante al Monte dei Cappuccini
Libreria La Montagna – via P. Sacchi 28bis
on-line su www.vivaticket.it e nei punti vendita del circuito Vivaticket
La Biglietteria Srl Via XxX Settembre
Centro Commerciale Parco Dora
Centro Commerciale Mondo Juve

Convenzione tra il CAI Piemonte e le sezioni Metropolitane

Insieme alla sezione di Torino abbiamo sottoscritto un accordo con il quale metteremo a disposizione del CAI Piemonte i nostri locali per le riunioni.
Le sezioni metropolitane del Club Alpino Italiano, CAI UGET Torino e CAI Torino, per lunga consuetudine collaborano col CAI Piemonte nell’organizzazione di riunioni ed eventi istituzionali, assicurando ad esso un significativo sostegno.
Con la nuova convenzione siglata in data odierna consentiranno al CAI Piemonte di utilizzare i locali siti nelle rispettive sedi sociali del Parco della Tesoriera e del Centro Incontri al Monte dei Cappuccini per riunioni, convegni, eventi istituzionali, corsi formativi organizzati dagli organi sociali e tecnici-operativi, anche interregionali, del CAI Piemonte.
“Da sempre gli spazi del Museo Nazionale della Montagna e in particolare la Sala degli Stemmi al Monte dei Cappuccini ospitano gli eventi più importanti e storici per il CAI Torino”, commenta il Presidente del CAI Torino, Gianluigi Montresor, “siamo dunque orgogliosi di collaborare con il GR Piemonte e dare alla nostra sede sociale un respiro ancor più ampio”.
“Poter ospitare nei locali prestigiosi della nostra sede sociale nel Parco della Tesoriera il CAI Piemonte ci inorgoglisce” commenta il Presidente del CAI UGET Torino, Roberto Gagna “ma ancor di più di aver sottoscritto quest’accordo insieme agli amici del CAI Torino: un ottimo presupposto per un futuro ricco di collaborazione a 360°!”

“La nuova convenzione, stilata all’insegna della solidarietà associativa, rappresenta una prima formale sintesi della proficua collaborazione di fatto da tempo avviata tra le due Sezioni “metropolitane” e tra queste ed il CAI Piemonte: sintesi che coniuga il prestigio della tradizione ed il proverbiale pragmatismo  subalpino, offrendo agli organi politici e tecnico-operativi del Gruppo Regionale CAI Piemonte sia l’aulica sede del Monte dei Cappuccini con la Sala degli Stemmi, le cui decorazioni paiono preannuncio dell’attuale raggruppamento delle Sezioni piemontesi, sia la funzionale sede UGET nell’incantevole parco urbano di Villa Tesoriera, immediatamente collegata agli scali ferroviari a mezzo metropolitana. Che sia di buon auspicio!” conclude il Presidente del Gruppo Regionale CAI Piemonte, Daniela Formica.

Il Cai Uget alla rassegna In Cordata

NARRAZIONI DI MONTAGNA
Raccontare la montagna da versanti diversi: le emozioni e l’esperienza, l’esercizio del fisico e la resistenza dello spirito, spazio reale e metafora della geografia dell’anima.  Questo hanno fatto gli ospiti della terza edizione della rassegna sulle alte vette, autori di narrazioni in cui la montagna è luogo per raggiungere nuovi stili di vita e di pensiero.
Quattro incontri per esplorare l’universo complesso e irresistibile dell’alta quota.
Iniziativa del Circolo dei Lettori in collaborazione con CinemAmbiente – Museo Nazionale del Cinema, associazione Dislivelli e CAI UGET Torino
Al termine degli incontri, assaggi e omaggi delle ultime novità dal mondo della cucina naturale di EXKi