Archivi categoria: escursionismo

Attività Invernali al Cai – Uget 2018/2019

Continuano le attività invernali,  consulta i vari Gruppi/Scuole per le presentazioni delle diverse attività. Consulta i diversi Siti per rimanere aggiornato sulle prossime attività

Iniziamo a spolverare gli sci e a ritrovarci per seguire le presentazioni dei nostri gruppi e scuole; come sempre alle 21,00 nel salone della Tesoriera:

Sci di fondo e di escursionismo
Si comincia con il gruppo di sci di fondo/scuola di sci di fondo escursionismo “Nevelibre” che presenta i propri corsi di tecnica classica, passo pattinato e telemark giovedì 22 novembre.

GSA – Gruppo Scialpinismo
Mercoledì 28 novembre è il turno del gruppo di scialpinismo di ritrovarsi dopo la pausa estiva e illustrare l’attività per il prossimo inverno.

Scuola Scialpinismo
Mercoledì 5 dicembre, gli istruttori della scuola di scialpinismo accoglieranno tutti coloro che vogliono iniziare a praticare questa bella disciplina.

Scuola Alberto Grosso – www.caiugetalp.com
Per tutti gli amanti del ghiaccio: il 10 dicembre si apriranno, via mail, le ISCRIZIONI AL CORSO DI CASCATE EDIZIONE 2019. La presentazione avverrà in sede il 13 dicembre alle ore 21,00.

Cai Uget – SKI TEAM
A gennaio riprenderanno le uscite e i corsi dedicati ai “pistaioli”. Visitate il sito per conoscere le attività del gruppo da Gennaio 2019.


Corso di fotografia in montagna
A gennaio riproporremo il corso di fotografia in montagna, curato, come lo scorso anno, dal nostro socio e fotografo professionista Enrico Muraro. Sono previsti tre incontri teorici i giovedì 17, 24 e 31 gennaio alle ore 21, e un’uscita pratica sabato 2 febbraio.

Infomont – Il portale dei sentieri

A quest’indirizzo infomont.cai.it/ il CAI centrale ha inserito tutti i sentieri gestiti dalle varie sezioni, con un’iniziativa encomiabile volta al censimento e alla gestione cartografica dei sentieri.

L’iniziativa rientra tra quelle che il CAI centrale sta mettendo in atto per unificare la gestione di alcuni aspetti che al momento si ritrovano divisi e a carico delle sezioni. Mentre prima ogni sezione gestiva la cartografia dei propri sentieri, adesso la gestione/aggiornamento del percorso è messa in rete in un unico punto. Ed il risultato è molto interessante; sul portale si possono ritrovare tutti i sentieri catalogati e georeferenziati su diverse mappe.

Le proiezioni sono disponibili su google Maps, su Open Street Maps, o ancora su mappe topografiche. Consigliamo le open street maps che hanno un’origine opensource più orientata alla cartografia e ai dislivelli.

Il sito Infomont ha un ulteriore vantaggio; quando viene usato sullo smartphone, con GPS acceso, ci si ritrova con la schermata iniziale centrata esattamente nel punto in cui ci troviamo; diventa quindi un validissimo aiuto mentre ci troviamo a percorrere un sentiero CAI e vogliamo conoscere la nostra posizione.

Quindi Infomont per tutta la vita? Prima di fidarci, lo metteremo un po’ alla prova nei prossimi post…

IL QUADRANTE DEI CAMMINI DELL’ALTO PIEMONTE

Dal 30 settembre al 13 ottobre 2018
IL QUADRANTE DEI CAMMINI DELL’ALTO PIEMONTE

Percorso in 14 tappe con partenza e arrivo a Vercelli (snodo storico della Via Francigena), toccando la Via Francisca Novarese da Novara a Orta, il Cammino di San Carlo da Orta ad Oropa, il Cammino Eusebiano da Oropa a Vercelli. Tutto il nostro territorio ambientale, storico e culturale attraverso il modello del turismo lento e consapevole.
(Iniziativa delle associazioni e delle istituzioni che si occupano di cammini storico-devozionali nell’Alto Piemonte sulla base del Protocollo d’Intesa siglato dal Club Alpino Italiano e dall’UNPLI Pro Loco d’Italia nel 2017).

Volantino: Quadrante cammini 2018

Modulo: QUADRANTE_modello prenotazioni

Salviamo l’Alpe Devero!

Il Comitato Tutela Devero ha lanciato un appello al Presidente della Regione Piemonte e altre Istituzioni

Salviamo l’Alpe Devero!

Gentili Soci, ci rivolgiamo a voi come “Comitato Tutela Devero” costituitosi per salvaguardare l’area del Devero. Un’area di particolare pregio naturale, che un progetto vorrebbe trasformare in un nuovo comprensorio sciistico – turistico. A nostro parere questo progetto ne danneggerebbe in modo irrimediabile i valori e le caratteristiche ambientali. E’ infatti previsto un sistema di impianti a fune nell’area confinante con il Parco naturale Veglia Devero, inseriti in siti della Rete Natura 2000 tutelata dall’Unione Europea. Il progetto è consultabile a questo link: “Avvicinare le Montagne”.

Riconoscendoci in pieno nei valori da Voi fortemente sostenuti e del ruolo di garanti che vi è proprio, ci permettiamo di farVi pervenire una iniziativa che come Comitato Tutela Devero abbiamo promosso. Una petizione rivolta alle Istituzione delegate al fine di respingere il progetto che risponde a un modello di  sviluppo che riteniamo non consono ai valori di tutela e sostenibilità: Salviamo l’Alpe Devero. Una petizione che ha raccolto un iniziale straordinario consenso, firmata già da quasi 45.000 sostenitori. I commenti di chi ha firmato parlano di amore del Devero, di difesa dell’ambiente, di opposizione a questo tipo di sviluppo.
https://www.change.org/p/salviamo-l-alpe-devero-basta-costruire-impianti-pi%C3%B9-natura-per-tutti-presidente-regione-piemonte-it-regionepiemonte

Ve lo segnaliamo chiedendovi, se lo condividete, di unirvi a noi nella sua diffusione nelle modalità che ritenete opportuna presso le vostre sezioni e i vostri contatti. Vi alleghiamo una locandina che può essere inviata (avendo il link alla petizione) o esposta per facilitare la conoscenza e la diffusione della nostra iniziativa. Attraverso il QrCode si può scansionare l’immagine con la fotocamera dello smartphone e aderire alla petizione. Consapevoli dell’importanza della vostra Associazione, riteniamo che essa possa svolgere un ruolo essenziale nelle decisioni relative alla tutela dell’ambiente montano. Per questo confidiamo nel vostro impegno per vigilare e contrastare interventi che siano dannosi e irrimediabili.

Cordialmente, il Comitato Tutela Devero

Locandina SALVIAMO L’ALPE DEVERO

Oltre 140 eventi per il Festival delle Alpi e delle Montagne Italiane -7/8 Luglio 2018

Oltre 140 eventi, in contemporanea, per il Festival delle Alpi e delle Montagne Italiane 2018

Un weekend (7/8 Luglio 2018) di eventi interamente dedicato alla valorizzazione e alla promozione del territorio montano

L’Associazione Montagna Italia, in collaborazione con il CAI Regione Lombardia, promuove le montagne italiane e  le sue meraviglie con un evento che si candida a diventare un unicum. L’iniziativa coivolge tutte le regioni e mira a valorizzare i territori montuosi non solo dal punto di vista paesaggistico. Una particolare attenzione viene rivolta a flora e fauna, ma grande impegno va anche al contenuto storico, culturale, ambientale, sportivo, folcloristicico ed eno-gastronomico. Seconde solo a quelle di interesse storico-artistico, le località montane italiane attirano ogni anno milioni di turisti da tutta Europa. Gli italiani per primi le scelgono come meta di vacanza. Consapevole dell’enorme potenziale che l’Italia ha da offrire, il Festival delle Alpi e delle Montagne Italiane decide di coinvolgere località e enti che hanno scelto di aderire all’iniziativa turistica,
organizzando, nel weekend designato, manifestazioni legate al mondo della montagna. Così facendo il Comitato Organizzatore dà vita ad una cartolina comunicativa che riunisce le montagne italiane attraverso la creazione di un unico calendario contenente tutte le manifestazioni. Risultato inevitabile è il rilancio del turismo estivo, favorendo le località che partecipano, dando visibilità a realtà dall’antico e rustico sapore di un tempo, suggerendo escursioni più o meno impegnative, proponendo attività sportive e organizzando passeggiate verso caratteristici rifugi.

Dettagli degli eventi nel volantino: FestivalAlpi2018

 

Trekking 2018 Cai – Uget

Per la  Commissione Gite

  • Da sabato 28 aprile  a Martedì 1° maggio – Alla scoperta delle Calanques Francia Capigita: Roberto Gagna, Mauro Marino – inizio iscrizioni GIOVEDÌ 1° Febbraio 2018 – Dettagli nel volantino:  Les Calanques
  • Da  Venerdì 1° a Domenica 3 giugno- Discesa in canoa dell’Ardèche Rhone Alpes (F) Capigita: Peppe Pampalone, Mario Placenza (ASE) – inizio iscrizioni GIOVEDÌ 15 Febbraio 2018
    Dettagli nel volantino:Ardeche
  • Da Sabato 16  a Sabato 23 giugno – Selvaggio Blu escursionistico -Sardegna golfo di Orosei (NU) Capogita: Valeria Aglirà (ASE) – inizio iscrizioni GIOVEDÌ 8 Febbraio 2018
    Dettagli nel volantino:  Trek Selvaggio Blu
  • Da Domenica 29 luglio a Sabato 4 agosto – Trekking Dolomiti: Pale di San Martino (TN)
    Capigita: Ivano Gauna (ASE), Roberto Novaro – inizio iscrizioni GIOVEDÌ  15 Marzo 2018 – Dettagli nel volantino:  Programma-DOLOMITI-Pale-S.Martino-2018

Per il Gruppo Escursionismo TAM:

  • Da sabato 28 aprile a venerdì 4 maggio – La via degli dei: da Bologna a Firenze Trekking con autobus a disposizione ed accompagnamento di Guida Locale Escursionistica
    Capigita : Michela Giannetta (ASE) – ISCRIZIONI a partire da GIOVEDÌ 8 Febbraio 2018 Dettagli nel volantino: Trekking BOLOGNA-FIRENZE
  • Da domenica 12 a sabato 18 agosto Trekking nella regione dello Stubai (Austria) Trekking con autobus a disposizione
    Capigita : Michela Giannetta (ASE), Piero Spina – ISCRIZIONI a partire da GIOVEDÌ 8 Febbraio 2018 – Dettagli nel volantino:Trekking  Stubai Tirolo (Austria)
  • Da lunedì 20 a domenica 26 agosto – Trekking in Abruzzo: Parco della Majella e del Gran Sasso – Trekking con autobus a disposizione – In collaborazione con il gruppo TAM Sezione CAI di Pescara Capigita : Beppe Gavazza (ASE), Morena Baldacci. ISCRIZIONI a partire da GIOVEDÌ 22 Febbraio 2018 – Dettagli nel volantino: Trekking Abruzzo POSTI ESAURITI
  • Da domenica 16 a sabato 22 settembre – Trekking in Aspromonte – Calabria Viaggio in aereo. Accompagnamento di Guida Naturalistica e autobus a disposizione Capigita : Beppe Gavazza (ASE). ISCRIZIONI a partire da GIOVEDÌ 22 Febbraio 2018Dettagli nel volantino:Trekking Aspromonte